Lazio-Novara 4-1: basta un tempo ai laziali per risolvere la pratica Novara!

La Lazio senza grosse difficoltà supera per 4-1 l’ostacolo Novara ed è la prima squadra a qualificarsi per i quarti di Tim Cup

ANALISI DEL MATCH

Basta come abbiamo già detto un tempo ai biancocelesti per mettere un’ipoteca sul match. Dopo 12 minuti il match viene sbloccato da Luis Alberto che con un gran tiro finalizza al meglio un ottimo lavoro spalle alla porta di Immobile. Proprio l’attaccante ex Torino segna una doppietta al 20º e 35º. La prima rete arriva sugli sviluppi di un rigore che Benedettini respinge ma sulla ribattuta il numero 17 si fionda e realizza. La seconda rete arriva al termine di una splendida azione corale che si conclude con il cross di Lukaku e con il tapin di Immobile. Nell’extratime del primo tempo arriva anche il poker con Milinkovic-Savic che con una splendida punizione batte Benedettini. Il Novara ad inizio ripresa segna la rete della bandiera con Eusepi che trasforma un penalty battendo Strakosha. La gara non offre più reti e quindi l’arbitro dopo 3 minuti di recupero fischia tre volte e manda tutti negli spogliatoi.