Lazio, l’obiettivo numero uno è Zappacosta

Zappacosta è il primo nome per la fascia destra della Lazio

Davide Zappacosta è la prima scelta della Lazio per la fascia destra. Il club biancoceleste è in contatto con il Chelsea, squadra di appartenenza dell’esterno italiano, per provare a trovare la formula giusta per il traferimento. Igli Tare, direttore sportivo della Lazio, cerca di spuntare un prestito con diritto di riscatto. È previsto a breve un nuovo contatto con Marina Granovskaia, braccio destro di Roman Abramovich, per cercare di limare le distanze tra le due società.

Focus su Davide Zappacosta

L’esterno italiano, ex Torino, rappresenta il profilo ideale dell’esterno voluto da Simone Inzaghi. Infatti, il tecnico laziale, predilige un esterno a tutta fascia, che si adatti alle varie circostanze, capace sia di difendere che attaccare. Ha 26 anni ed al momento percepisce 1,8 milioni di euro, ingaggio che rientra nei parametri di Lotito. Dopo una prima buona annata con Conte, Zappacosta non sta trovando spazio con Maurizio Sarri, che preferisce altri profili rispetto al terzino italiano. In questa prima parte di stagione, è partito titolare nelle sei gare di Europa League, mentre in Premier League ha giocato solo 18 minuti. Nelle ultime tre gare non è stato nemmeno convocato.