Koulibaly super! Il gigante rimanda la festa Juve e si prepara per l’Arsenal

Dopo alcune prestazioni sottotono, il centrale napoletano sigla una formidabile doppietta al Chievo.

Era sicuramente mancato al Napoli delle ultime settimane, ma Kalidou Koulibaly è tornato! Ieri pomeriggio al Bentegodi di Verona è stato il grande protagonista del match con un’insolita quanto incredibile doppietta. I suoi gol non solo rimandano la festa scudetto della Juventus ma affondano definitivamente i clivensi in serie B.

Aprile da incubo

Non era certo cominciato nel migliore dei modi il mese di Aprile per Koulibaly e compagni. Prima la sconfitta in casa dell’Empoli, poi il pareggio deludente tra le mura amiche contro il Genoa e infine la pesante sconfitta di Londra contro l’Arsenal in Europa League. In ognuna di queste sfide, le prestazioni del centrale senegalese erano state inferiori alle aspettative, spesso distratto e impreciso, costretto a rincorrere gli avversari piuttosto che a fermarli. Nella partita di ieri, complice anche un avversario arrendevole, Kalidou ha ritrovato le certezze e anche il gol che in questa stagione era mancato.

Doppietta da bomber

Quella di ieri è stata la prima doppietta in serie A per Koulibaly, difensore che non è nuovo a mettere la firma nel tabellino, spesso da palle inattive. Proprio in due occasioni di calcio da fermo, il senso della posizione e sopratutto lo strapotere fisico del 26 azzurro, gli hanno permesso di segnare. La prima rete di testa da pochi passi su un corner di Mertens, la seconda invece, bravo a raccogliere un deviazione di Sorrentino e scaricare un micidiale mancino in porta, sugli sviluppi di un altro calcio d’angolo.

L’arma in più

Dopo la splendida partita di Verona, K2, così chiamato dai tifosi partenopei Koulibaly, punta ad essere l’asso nella manica di Ancelotti per la sfida di giovedì con l’Arsenal. Se la squadra inglese ha dimostrato di avere molta tecnica e velocità, non si può certo dire che la stazza di molti calciatori sia imponente. Potrebbe essere dunque anche un episodio da calcio da fermo a indirizzare l’incontro, e Koulibaly sarà pronto a sfruttare l’occasione giusta.