Juventus, caccia all’allenatore: come giocherebbe con Sarri

Sarri Juventus Allegri
Maurizio Sarri, allenatore del Chelsea, potrebbe essere il prossimo allenatore della Juventus

È ormai ufficiale il divorzio, dopo ben 5 anni, tra la Juventus e Massimiliano Allegri, deciso ieri nella riunione tenutasi alla Continassa. Adesso è caccia al sostituto, con l’augurio che possa essere altrettanto vincente e che possa portare finalmente a Torino la Champions League.

Un profilo che alla Juve sembra stuzzicare molto è quello di Maurizio Sarri, ex Napoli e attualmente in servizio al Chelsea. Sempre lodato per il suo gioco spumeggiante, quest’anno ha, proprio con i blues, la possibilità di portare a casa il primo trofeo internazionale della sua carriera.

Ecco allora che i fasti di Sarri tornano a riecheggiare in terra italiana, dopo le meraviglie del suo Napoli, capace di prestazioni di altissima qualità, per gioco ed intensità. Il rapporto con Abramovich, presidente dei londinesi, non è idilliaco e, a meno di colpi di scena, Sarri lascerà la panchina a fine stagione.

Come giocherebbe la Juve con Maurizio Sarri

Questa è forse la domanda più difficile alla quale dare una risposta attualmente. Molto, anzi moltissimo, dipenderà dalle mosse di mercato della Juventus durante la sessione estiva. Sicuramente per il gioco di Sarri molti giocatori della Juventus risulterebbero ottimali, per quei passaggi serrati che hanno fatto innamorare Napoli. Forse con Sarri avrebbe più chance di rimanere anche Dybala, che con il tecnico campano potrebbe trovare nuova verve, e anche Ronaldo potrebbe trovare nuove soluzioni offensive in un gioco che conosce molto bene.
Insomma una Juve “sarriana” potrebbe davvero divenire qualcosa di spettacolare, ma attenzione all’adattamento dei centrocampisti. Pjanic tornerebbe a fare il regista puro, figura imprescindibile nel calcio tiki taka, e a questo punto servirebbero le due classiche mezz’ale.

Rebus Sarri

La domanda che rimane più interessante è però sempre una: Se è vero, da una parte, che una panchina come quella bianconera fa gola a praticamente ogni allenatore, sarà disposto Maurizio Sarri, Napoletano ed ex allenatore del Napoli, ad approdare sulla panchina della Juventus? Questa è una domanda alla quale chiaramente non possiamo dare risposta, se non dicendo che sicuramente, l’allenatore del Chelsea, è nei pensieri di Andrea Agnelli. Prima però, c’è da finire una stagione che potrebbe vederlo sollevare l’Europa League contro l’Arsenal.