Juventus-Roma 1-0: i bianconeri vincono ancora, ora è record

Juventus-Roma 1-0

All’Allianz Stadium di Torino, alle 20.30 è incominciato il big match Juventus-Roma, gara che ha chiuso la 17ª giornata di Serie A. La vittoria della Juventus questa sera ha confermato ancora una volta, se mai ci fosse stato bisogno, lo strapotere della squadra bianconera. Con questa vittoria la Juventus è diventata campione d’inverno con due giornate d’anticipo, confermando così questo inizio stagione da record. La Juventus è l’unica squadra europea che può ancora raggiungere la quota 100 punti conquistati nell’anno 2018. I giallorossi hanno disputato una buona gara, facendo il possibile per riuscire a mettere in difficolta la rosa a disposizione di Massimiliano Allegri.

Primo tempo

La prima frazione di gioco dello Stadium si è conclusa a favore dei padroni di casa, sul punteggio di 1-0. È stato un primo tempo dinamico e vivace, che i bianconeri hanno controllato senza molte difficoltà. All’8° minuto il primo pericolo per la Roma: conclusione dalla distanza di De Sciglio deviata sui piedi di Alex Sandro che da pochi passi conclude sul primo palo, bravo Olsen nella deviazione in corner. Il vantaggio bianconero arriva al 35° e porta la firma del solito Mario Mandzukic, sempre a segno con le big: cross in area di De Sciglio sul secondo palo, dove il bomber croato anticipa Santon e insacca in rete alle spalle di Olsen. La Roma prova a reagire al gol subito e al 42° si fa vedere in avanti in una buona ripartenza culminata da un colpo di testa di Nzonzi che Szczesny controlla senza molte difficoltà.

Secondo tempo

Nella ripresa la Roma è molto più aggressiva e propositiva, grazie anche al cambio Florenzi-Kluivert. Al 47° Zaniolo servito bene da Cristante tira da buona posizione con Chiellini che si immola e salva tutto. Dal 59º minuto la Juventus crea tantissime potenziali azioni da gol. Prima traversone forte di Alex Sandro con Ronaldo che la spizza alza di poco, poi cross di Dybala per Ronaldo che a colpo sicuro colpisce di testa, fermato da un intervento miracoloso di Olsen. Da corner altro pericolo per la retroguardia giallorossa, sempre con Ronaldo ad un passo dal raddoppio, con Olsen che salva nuovamente il risultato. Al 70º minuto calcio d’angolo pericoloso di Pjanic, la palla che finisce in rete, dopo una carica di Chiellini e Bonucci su Olsen. Nei minuti successivi la Roma alza il ritmo e prende il pallino del gioco, chiudendo nella propria metà campo la Juventus. Forcing della Roma nel finale di partita che cerca l’assedio nell’area della Juventus, con i bianconeri che cercano di partire in ripartenza. All’87º punizione dalla trequarti, cross in mezzo e testa di Cristante, blocca Szczesny. Un minuto dopo gol annullato alla Juventus realizzato da Douglas Costa da due passi dopo l’assist di Ronaldo. Con l’ausilio del VAR si è visto un fallo ad inizio azione su Zaniolo di Matuidi che ha fatto partire il contropiede.

Pagelle

Juventus: Szczesny 6.5, De Sciglio 6.5, Bonucci 6.5, Chiellini 7, Alex Sandro 7.5, Bentancur 6.5, Pjanic 6, Matuidi 6.5, Dybala 6.5, Ronaldo 7, Manszukic 8, Can 6, Douglas Costa 6.5. All. Allegri 7

Roma: Olsen 6.5, Santon 5, Manolas 6, Fazio 5.5, Kolarov 6, Nzonzi 6, Cristante 6, Under 5.5, Zaniolo 6.5, Florenzi 5, Schick 6.5, Kluivert 6, Perotti 6.5, Dzeko 6. All. Di Francesco 6