Juve, eppur si muove il mercato in entrata

La Juventus in queste ultime ore ha accelerato parecchio per quanto riguarda la campagna acquisti in entrata. Si sa, l’appetito vien mangiando, quindi dopo aver assestato i colpi Perin ed Emre Can, la dirigenza bianconera ha trovato anche l’accordo con il Valencia per Joao Cancelo. Senza dimenticare che in difesa sono arrivati anche Caldara e Spinazzola, anche se quest’ultimo ritornerà in campo almeno a dicembre, a causa della rottura al legamento crociato. Quindi in base a ciò, tenendo anche conto della partenza di Asamoah, la Juve dovrà rinforzarsi anche sulla fascia sinistra, occupata al momento da Alex Sandro, sopra il quale permane sempre una grande incognita: resterà? Inoltre dalla Francia e dall’Inghilterra filtrano voci interessanti che riguardano l’attaccante del Manchester United Martial, il quale sarebbe ad un passo dallo sbarco a Torino per 90 milioni di euro. Al momento tali rumors non trovano riscontri, ma se dovesse andare in porto l’operazione, la Juventus dovrebbe privarsi di almeno un giocatore importante, come Dybala.

Capitolo cessioni: Benatia e Rugani dal futuro incerto (o quasi)

Intanto, Il Corriere dello Sport apre così l’edizione riguardante il calciomercato della Juventus: “Come sale Godin…” Infatti, il difensore centrale dell’Atletico Madrid, è finito nel mirino della dirigenza bianconera, che sembrerebbe essere intenzionata a pagare la clausola di 20 milioni. Ma per fare in modo che l’operazione vada in porto, sarà necessario effettuare delle cessioni importanti. I primi indiziati sono Rugani e Benatia. Quest’ultimo ha recentemente dichiarato che a 31 anni è opportuno porsi determinati interrogativi, spalancando le porte ad un’eventuale cessione. Probabilmente sarà lui a lasciare la Juventus, soprattutto se per prendere Godin, che ha 32 anni. Sarebbe un rimpiazzo di pari livello e di pari età. Difficilmente verrebbe venduto Rugani per essere rimpiazzato da un difensore di 9 anni in più. Intanto sul centrale toscano, terza maxi offerta del Chelsea, che spinge per l’acquisto del giocatore, fortemente voluto da Sarri, nel caso divenisse allenatore dei Blues. Tutti gli aggiornamenti nelle prossime edizioni.