Juventus-Frosinone 3-0: i bianconeri calano il tris

Juventus-Frosinone 3-0

All’Allianz Stadium di Torino alle 20.30 è andato in scena l’anticipo della 24ª giornata di Serie A che ha visto trionfare la Juventus per 3-0 contro il Frosinone. La squadra di Allegri ha avuto il controllo della partita sin dai primi istanti di gioco. È finalmente tornato al gol Paulo Dybala. La Joya ha infatti sbloccato il match dopo pochi minuti dal fischio d’inizio ed ha dato inizio allo spettacolo bianconero. Massimiliano Allegri può dirsi soddisfatto dalla partita disputata dai suoi ragazzi soprattutto perchè è tornata la coppia difensiva formata da Bonucci e Chiellini che tanto aveva pesato negativamente nelle ultime settimane. Il primo è addirittura l’autore del secondo gol della Vecchia Signora su una situazione da calcio d’angolo. A chiudere il match ci ha pensato il solito CR7. La Juventus ora dovrà affrontare l’Atletico Madrid nell’andata degli ottavi di finale della Uefa Champions League.

Primo tempo

La gara dell’Allianz Stadium è stata a senso unico come era prevedibile. La Juventus ha aperto le marcature subito al 6’ minuto grazie alla rete di Paulo Dybala. La Joya è tornato al gol dopo tanto tempo con una splendida conclusione di mancino al sette che ha tolto le ragnatele alla porta di Sportiello. Il raddoppio bianconero arriva al 17’ con la rete di Leonardo Bonucci: corner spizzato da Mandzukic, intervento di Sportiello con il difensore italiano che ribadisce in rete e Juventus avanti per 2-0 dopo neanche venti minuti. Squillo del Frosinone al 20’ con uno splendido tiro di Ciano che finisce a lato di poco.

Secondo tempo

La seconda frazione di gioco segue il copione del primo tempo con i padroni di casa che dominano in lungo ed in largo e gli ospiti che si chiudono e cercano di ripartire con il tentativo di impensierire la retrogardia difensiva bianconera. La Juventus cala il tris al 63’ con il solito ed unico CR7: cross basso di Mandzukic sul primo palo con il portoghese che la gira in rete senza pensarci due volte.