Sostituito Lichtsteiner con Cancelo

La Juventus ha salutato definitivamente Stephan Lichststeiner. Il terzino svizzero si trovava a Torino ormai da diverse stagioni, da quel 2011 che aveva riportato la ‘Vecchia Signora’ sul tetto d’Italia. Lichtsteiner si è dimostrato soprattutto nelle prime annate un giocatore fondamentale per la fascia destra della Juve. Ha corso, si è sbattuto per la squadra ed ha sempre dimostrato grande professionalità. Ma ad un certo punto è necessario dire addio. Quando non vi sono più gli stimoli, è giusto che le strade si separino, come è accaduto anche con Asamoah. Lichtsteiner ora ha intrapreso una nuova avventura, all’Arsenal e la Juve ha iniziato immediatamente la caccia al sostituto. Poi ormai è noto, la dirigenza bianconera è bravissima nel cogliere eventuali occasioni di mercato. Da quanto Marotta e Paratici hanno saputo che l’Inter non avrebbe riscattato Joao Cancelo, ecco che la coppia del mercato juventino si è fiondata sul lusitano.

Cancelo alla Juve: può essere l’uomo giusto?

L’operazione Juventus-Cancelo ha fruttato nelle casse del Valencia la bellezza di 38 milioni di euro più bonus dilazionati in più esercizi. Si tratta di un investimento mirato, voluto fortemente dalla dirigenza della Juve. Si è trattato di una grande occasione di mercato, come già detto, volto a rinforzare la fascia destra dopo l’abbandono di Lichststeiner. Si tratta di un ottimo acquisto in prospettiva, in quanto Cancelo possiede solamente 24 anni. Ha avuto qualche problema al ginocchio nella passata stagione, ma si è comunque risolto al meglio. Quanto ad esperienza continentale, il portoghese l’ha maturata giocando nel Valencia e nel Benfica. Tenendo presente tutte queste considerazioni, può essere che la Juventus abbia trovato il profilo ideale da affiancare a Mattia De Sciglio. Fattore ancora più importante, Cancelo ha già giocato nel campionato italiano, quindi sa a cosa andrà incontro, dopo la scorsa stagione trascorsa nell’Inter.

Cesare Prandelli: “Cancelo, ottimo acquisto”

Anche Cesare Prandelli, ex allenatore del Valencia, ha avuto modo di gestire il giocatore e così si è espresso al riguardo: “Cancelo è un calciatore, un ragazzo straordinario. E’ un giocatore che ha una solidità ed una velocità pazzesca. La Juventus ha fatto benissimo ad acquistarlo. Ne sono convinto al 100%. Ora non so dire se 40 milioni spesi siano tanti o pochi. So solo che due anni fa a Valencia, Cancelo era uno dei più criticati, ma allora era ancora giovane, e con i ragazzi ci vuole tanta pazienza.”