Juventus, Allegri verso l’addio: il PSG prova a convincere Max

Juventus Allegri / Deve ancora esserci l’incontro risolutivo tra Massimiliano Allegri ed Andrea Agnelli, ma il ciclo del tecnico livornese alla Juventus sembra davvero essere concluso. Nella serata di ieri, hanno iniziato a rincorrersi moltissime voci che volevano già deciso il futuro dell’allenatore della Juventus, con un addio a favore di un clamoroso ritorno di Antonio Conte. Più tardi, Sky Sport ha smentito che il tecnico salentino fosse così vicino ad un ritorno in bianconero, associandolo in modo più convinto all’Inter. Insomma, un vero e proprio caos.

Allegri sotto la Tour

Su tutte le voci che si sono rincorse, quella che sembra essere più vera è quella che si riferisce ad un probabile addio di Allegri alla Juventus. Dopo cinque anni in bianconero, l’ex Milan potrebbe davvero dire addio per provare una nuova esperienza, magari in un campionato diverso da quello italiano. Ed ecco che spunta la pista del PSG, pronto ad offrire 15 milioni stagionali ad Allegri, il doppio di quanto prende a Torino, promettendo anche una campagna acquisti molto importante come da prassi a Parigi.

A questo punto, però, rimane in ballo il nome per la sostituzione. Se Conte andasse all’Inter e Allegri al PSG, chi potrebbe arrivare in bianconero? Andrea Agnelli si sa, lui sogna in grande. E’ per questo che non è ancora tramontata del tutto l’idea di portare a Torino Guardiola e chissà che, come lo scorso anno, non possa arrivare il colpo clamoroso. Ad oggi, tuttavia, questa ipotesi appare difficilissima. Si sono fatti anche altri nomi, da Mihajlovic a Simone Inzaghi, ma si parla solo di voci e non c’è nulla di confermato.