Juventus, rifiutati 60 milioni per Alex Sandro. Si studia il rinnovo di contratto

La Juventus avrebbe respinto l'offerta per Alex Sandro da parte del PSG. La società bianconera non vuole assolutamente privarsi dell'esterno brasiliano, ragion per cui Marotta e Paratici starebbero studiando il rinnovo contrattuale assieme all'entourage del giocatore

Se ne riparlerà dopo il calciomercato

In mattinata sono pervenute certe indiscrezioni che avevano come argomento principale il futuro di Alex Sandro. Il terzino sinistro della Juventus, sarebbe un giocatore che interessa molto ai club esteri, su tutti il PSG che avrebbe provato ad offrire alla società bianconera qualcosa come 60 milioni di euro. Secca la risposta della dirigenza juventina: no. Infatti, secondo quanto riporta la “Gazzetta“, la Juve starebbe dialogando costantemente con l’entourage del giocatore brasiliano, discutendo del rinnovo di contratto. Attualmente l’accordo tra Alex Sandro e Vecchia Signora scade nel 2020 con il giocatore che percepisce circa 4,5 milioni di euro a stagione. Proprio questo è il nodo: lo stipendio che dovrebbe essere ritoccato in modo da accontentare Alex Sandro. Ma questo è un argomento che andrà affrontato ulteriormente a calciomercato terminato.