Juve, De Ligt è vicino: il club vorrebbe presentarlo il 19 Luglio

Matthijs De Ligt è sempre più vicino alla Juventus. Il club bianconero vorrebbe presentarlo già Sabato prossimo, 19 Luglio, come riporta questa mattina il quotidiano olandese De Telegraaf. La Juve fa sul serio, dunque, con una nuova offerta che si avvicina molto alle pretese dell’Ajax di 75 milioni di euro, per lasciar partire il difensore classe 1999.

De Ligt è vicino

La Juventus ci riprova. Dopo la prima offerta da 50 milioni più bonus, rifiutata dall’Ajax, perchè considerata eccessivamente bassa, ora i bianconeri tentano un secondo assalto alzando ancora l’asticella. Non si arriva ancora ai famosi 75 milioni, considerati sempre troppi dalla dirigenza torinese, ma che gli olandesi hanno chiesto fermamente. Per ora si arriva a ben 67 milioni, lasciandone oscillare 8 che potrebbero essere oggetto di rinuncia da parte dei lancieri. L’offerta è arrivata ad Amsterdam ieri in serata e adesso si attende la risposta dell’Ajax, anche se trapelano sensazioni positive. Resta da capire se i lancieri si lasceranno convincere o se resteranno fermi sulla propria posizione, senza concedere alcuno sconto al club torinese. Tuttavia quei 67 milioni sembrano lo sforzo massimo di un club che vuole a tutti i costi questo giocatore, e sicuramente la situazione sarà presa in considerazione dalla dirigenza olandese, vista anche la volontà di De Ligt di andare alla Juve.

De Ligt insieme a Ronaldo

In ogni caso, l’obbiettivo della Juventus sembrerebbe molto chiaro. Sempre secondo quanto riporta il quotidiano olandese De Telegraaf, i bianconeri vorrebbero presentare De Ligt sabato prossimo, il 19 Luglio. Questo cadrebbe in concomitanza con il rientro in gruppo di Cristiano Ronaldo, dopo il ritorno dalle vacanze. Il tutto per poi partire in vista del tour asiatico che attende la Juventus per quanto riguarda la preparazione pre stagionale. Insomma, tutto dovrebbe risolversi a breve e la difesa della Juventus potrebbe giovare di un talento sopraffino, capace di incantare tutti con la sua classe e la sua tenacia.