Juve, blitz di Paratici a Barcellona per Miranda

L’Uomo mercato della Juventus a Barcellona per parlare di Juan Miranda. Il giovane terzino è valutato 7-8 milioni, e la Juve ci pensa.

Blitz di Paratici a Barcellona per parlare con il club catalano del gioiellino classe 2000, Juan Miranda. La Juve è interessata al giovane profilo per il futuro della propria difesa ed il Barça vuole cederlo, visto che il tecnico Valverde non sembra intenzionato a promuoverlo dopo le prove dello scorso anno. La richiesta è di 7-8 milioni di euro, ma Paratici vorrebbe inserire Rugani nella trattativa.

Il Blitz di Paratici

Il numero uno del mercato bianconero è volato a Barcellona, dopo aver visionato il giovanissimo Juan Miranda, che piace molto alla dirigenza juventina. Lo spagnolo, ad oggi, fa parte della squadra B del Barça, dopo la bocciatura di Emiliano Valverde, tecnico dei blaugrana, che lo provò per quattro volte nella scorsa stagione. Tre sono state le apparizioni in Coppa del Rey e una quella in Champions League, da titolare, contro il Tottenham, dove il Barcellona pareggiò per 1-1. Bocciato da Valverde, promosso dalla dirigenza bianconera, che si è interessata molto al giocatore e che aveva già da tempo fissato questo incontro.

La trattativa

Il Barcellona vorrebbe in ogni caso liberarsi del giocatore, ma ovviamente lo vorrebbe fare alle sue condizioni. La richiesta sul tavolo è di 7-8 milioni di euro che la Juventus dovrebbe versare nelle casse Blaugrana. Paratici ci pensa e nel frattempo avrebbe offerto Rugani da inserire nella trattativa, ma il Barcellona non sarebbe interessato a pagare il conguaglio a favore dei bianconeri. Ecco perchè le parti si sono ritirate con una promessa di risposta da parte di Paratici che arriverà nei prossimi giorni. Miranda piace, ma al momento ci sono altri obbiettivi, per altro molto costosi, che richiedono il massimo impegno, anche economico, e che non concederebbero al momento alla Juve di spendere per portare il giovane terzino a Torino. In ogni caso, se ne potrebbe riparlare anche nelle prossime sessioni, visto che i catalani vorrebbero mandare il giocatore in prestito.