Joao Felix, il gioiello lusitano che fà impazzire mezza europa

il Psg, secondo tuttomercatoweb, è pronto ad offrire al club lusitano l'incredibile cifra di 200 milioni di euro per Joao Felix. Il trequartista classe 99’ piace molto anche alla Juventus.

Joao Felix piace proprio a tutti. Ogni settimana a Lisbona ci sono drappelli di osservatori. In Italia Juventus e Milan si sono mostrate molto interessate al talento classe 99’ che nei suoi primi 1000 minuti da professionista ha messo a segno la bellezza di 8 gol e 3 assist. Meglio di lui solo Messi che nei suoi primi 1000 minuti da professionista aveva siglato 13 gol e 8 assist, numeri da extraterrestre.

Sulle orme di Rui Costa

Joao Felix nato a Viseu, il 10 novembre del 1999, cresciuto nei settori giovanili di Porto, che lo ha scartato considerandolo troppo gracile, e Benfica, dove ha esordito come professionista questa estate con la maglia numero 79 delle aquile. Joao Felix piace così tanto per la sua visione di gioco, per le sue grandi doti tecniche, il suo senso del gol, la sua duttilità (ricopre tutti i ruoli sulla trequarti) ed il suo spirito di sacrificio per la squadra. Per le sue doti viene spesso accostato a Bernardo Silva ed a Rui Costa. Chelsea e West Ham hanno provato ad anticipare la concorrenza senza lieto fine purtroppo. Le rispettive offerte di 20 e 60 milioni di euro, tuttavia, non sono state prese in considerazione dal presidente delle aquile Luis Filipe Vieira. Vieira punta ad inserire una clausola sul giocatore di 120-130 milioni. Juventus e Milan, ci sono per la rincorsa a Felix, ma dovranno vedersela con il Bayern, il Manchester United, il Real, l’Atletico ed il PSG. Proprio il club parigino, secondo tuttomercatoweb, ha fatto recapitare nei pressi di Lisbona un offerta di ben 200 milioni di euro per Joao Felix.