Inter-Sampdoria 2-1: i nerazzurri vincono grazie ad una rete del Ninja

Inter-Sampdoria 2-1

Al Giuseppe Meazza di San Siro, nella gara delle 18 l’Inter ha vinto contro la Sampdoria per 2-1. Dopo una turbulenta settimana condizionata dal “caso Icardi” l’Inter doveva assolutamente ottenere un risultato positivo per riscattare la negatività dell’ambiente. L’Inter conquista tre punti importantissimi in ottica qualificazione Champions nella 24ª giornata di Serie A. Per i nerazzurri a segno D’Ambrosio e Nainggolan. Nel mezzo aveva pareggiato Gabbiadini per la Samp. L’Inter con questa vittoria riallunga sul Milan, che ha vinto una partita complicata sul campo dell’Atalanta nella giornata di ieri.

Primo tempo

Primo tempo abbastanza equilibrato al Meazza anche se l’Inter aveva costruito ottime azioni pericolose senza però trovare la via della rete. L’occasione più ghiotta è per Lautaro Martinez, che ben lanciato da Gagliardini si fa fermare da Audero. Lo stesso portiere italo-indonesiano è protagonista al 37’ con una parata non impeccabile su un tiro di Perisic: autogol sfiorato.

Secondo tempo

Rientro dagli spogliatoi con il brivido per i nerazzurri: Defrel si fa fermare da Handanovic da ottima posizione. Al 54’ l’Inter va vicinissima alla rete: cross basso pericolosissimo di un ispirato Perisic dove non arrivano nè Gagliardini e nè Lautaro. Dieci minuti più tardi squillo blucerchiato con Quagliarella che di testa sfiora il gol, Handanovic miracoloso. Al 73’ arriva il vantaggio nerazzurro firmato Danilo D’Ambrosio che da vero attaccante anticipa tutti nell’area piccola. Subito dopo arriva il momentaneo pareggio di Gabbiadini. Al 78’ l’Inter si riporta in vantaggio grazie alla rete da fuori area del Ninja Radja Nainggolan.