Inter-Rapid Vienna: probabili formazioni e presentazione del match

Presentazione del match di San Siro tra Inter e Rapid Vienna.

A San Siro per chiudere la pratica austriaca

Ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League. L’Inter affronta a San Siro il Rapid Vienna forte del successo per 0-1 maturato in terra austriaca. Insomma, per la squadra ospite sarà un Everest da scalare, ma i nerazzurri non devono assolutamente concedersi cali di concentrazione. Le figuracce fatte nell’ultima Europa League sono dietro l’angolo e nessuno in casa Inter ha voglia di farle riaffiorare. Servirà dunque un grande avvio di gara, magari con un gol per chiudere definitivamente la pratica.

Probabili formazioni

Non ci sarà ancora Mauro Icardi per le vicende a tutti note. A guidare l’attacco sarà ancora “El Toro” Martinez. Tanto turnover per Spalletti. Troveranno spazio nell’11 titolare Ranocchia, Borja Valero e Candreva. Ballottaggio Vecino-Gagliardini, con l’uruguagio in vantaggio.

Inter (4-2-3-1): Handanovic; Cedric, Miranda, Ranocchia, Asamoah; Vecino, B. Valero; Candreva, Nainggolan, Perisic; Lautaro Martinez.

Rapid Vienna (4-2-3-1): Strebinger; Potzmann, Sonnleitner, Hofmann, Mbombo; Martic, Schwab; Murg, Knasmullner, Schobesberger; Pavlovic.