Il giocatore è atteso in ritiro con il Bordeaux

L’Inter sta facendo di tutto pur di acquistare dal Bordeaux l’esterno alto brasiliano Malcom. La società nerazzurra ha da tempo trovato l’accordo con il giocatore, il quale è atteso venerdì per il ritiro prestagionale con il Bordeaux. Però, Malcom è anche impaziente di conoscere il proprio destino al più presto. Tuttavia, l’Inter ad oggi non ha intenzione di sborsare i 40 milioni richiesti dalla società francese, in quanto costituirebbero un danno per il bilancio. Quindi il Bordeaux potrebbe venire incontro proponendo alla dirigenza del Biscione un prestito oneroso con diritto di riscatto, in modo da mascherare l’obbligo di esercitare tale operazione, considerata dalla UEFA un’acquisizione a tutti gli effetti. L’incontro tra l’agente, Federico Pastorello, e la società francese avvicinano le parti. Il Bordeaux chiederebbe circa 7/8 milioni per il prestito, in modo da rendere il riscatto obbligatorio. Poi, in aggiunta, l’Inter dovrebbe versare i restanti 32/33 milioni per arrivare ai 40 richiesti inizialmente. Al momento, i nerazzurri hanno presentato un prestito molto oneroso, ma non potranno accettare un obbligo o un’acquisizione a titolo definitivo.