Inter, la rivincita delle seconde linee

INTER, LA RIVINCITA DELLE SECONDE LINEE

In un San Siro deserto l’Inter delle seconde linee ha battuto il Benevento con un punteggio tennistico. Più che per il risultato Spalletti si può rallegrare per le prestazioni di alcuni giocatori fin qui poco utilizzati e che hanno dato buonissimi segnali in vista della seconda metà di campionato.

Su tutti Antonio Candreva, autore di una prestazione da incorniciare con rigore procurato e doppietta. Ecco allora che quello che pareva il più ovvio sacrificato del reparto offensivo a gennaio potrebbe anche rimanere in nerazzurro e dare il suo contributo alla causa.

Oltre a lui buoni segnali anche da Dalbert, che dopo essere stato ripreso da Spalletti per aver perso qualche pallone di troppo è cresciuto ed ha messo in mostra una buonissima fase offensiva. Bene anche Lautaro Martinez, più da punta che da trequartista. L’argentino si dimostra un ottimo elemento, già completo nonostante la sua giovane età.