Inter, Dzeko è un ipotesi concreta: la situazione attaccanti

Dzeko Inter Roma

Edin Dzeko sembra essere sempre più vicino ad un approdo all’Inter. Il Bomber della Roma, ex Manchester City, è il più quotato per prendere il posto di Mauro Icardi, quasi sicuramente in partenza a fine stagione.

Antonio Conte che, a meno di clamorose sorprese, prenderà il posto di Spalletti sulla panchina dell’Inter ha già le idee molto chiare. Il tecnico pugliese, ex Chelsea, avrebbe infatti chiesto uno tra il bosniaco e Lukaku.

La prima scelta di Conte e dell’Inter sarebbe rivolta proprio al belga, attualmente al Manchester United. Il vero problema, però, è rappresentato dai costi dell’operazione, che sarebbero proibitivi per le casse dei nerazzurri al momento.

Nelle prossime settimane si deciderà dunque il destino dell’attaccante, in considerazione anche del futuro di Lautaro Martinez. L’argentino con ogni probabilità rimarrà in nerazzurro come seconda scelta di una prima punta di riferimento.

Inoltre, Dzeko, durante una cena con amici nel post vittoria contro la Juventus avrebbe confermato che il suo tempo a Roma è scaduto. Visione probabile considerando l’ingaggio di 6 milioni a stagione e la scadenza del contratto fissata a Giugno 2020.