Inter, continua la trattativa per Rakitic

Rakitic sempre più vicino a vestire nerazzurro

Continua la trattativa per portare Ivan Rakitic all’Inter. La società nerazzurra è molto interessata all’ingaggio del croato e cercherà con tutti i mezzi possibili di portarlo a Milano. La Gazzetta dello Sport conferma la veridicità della notizia dell’altro giorno e rilancia: “l’intesa tra Inter e Barcellona per Ivan Rakitic è già stata trovata. Accordo sulla base di 40 milioni di euro, con Beppe Marotta da una parte e Pep Segura dall’altra a portare avanti la trattativa. Ad aiutare l’affare, il legame di lunga data tra i due dirigenti. Da concordare solo le modalità di pagamento e i soliti bonus in allegato, poi si passerà a fissare i punti con il giocatore, che comunque ha già dato l’ok al trasferimento a Milano”.

La posizione del Barcellona

“Se a Barcellona il presidente Bartomeu dovrà condividere l’ok con il direttivo, all’Inter l’ultima parola tocca ovviamente al presidente Steven Zhang. Ed è sintomatico che proprio l’altro giorno il numero uno di corso Vittorio Emanuele abbia promesso un grande mercato estivo – si legge -. Tutto sta procedendo in scioltezza e molto per merito anche del giocatore, deciso a sostenere la causa interista. Tanto per capire, nello scorse settimane un bel po’ di società si erano fatte avanti per lui. Dalla Premier League era emerso un interesse del Manchester United, come quello dello stesso Arsenal. In maniera ancora più concreta hanno bussato alla sua porta pure il Monaco e (soprattutto) il Psg Di fronte a tutte queste lusinghe Ivan è rimasto impassibile, anche perché aveva già in testa l’Inter, abile a prospettargli per prima un progetto pluriennale. Diciamo sino al 2022, con un ingaggio da 6,5 milioni netti a stagione. A ben riflettere, la proposta economica gli garantisce un aumento di circa un milione di euro, rispetto all’attuale target nella Liga”.