Inter, Conte pensa a soluzioni alternative: provato il 3-4-3

Foto: Inter.it

La terza giornata di Serie A è finalmente alle porte. L’Inter di Antonio Conte si prepara alla sfida di domani sera contro l’Udinese (calcio d’inizio ore 20.45) e, stando a quanto riporta Sky Sport, il tecnico salentino starebbe pensando a nuove soluzioni tattiche. Secondo l’emittente satellitare, nell’allenamento di ieri pomeriggio si sarebbero svolte prove di 3-4-3, con Politano e Sanchez ai fianchi di Lukaku. Difficile credere che l’Inter possa scendere in campo dal primo minuto con il nuovo modulo, più probabile che il tridente possa essere un’opzione a gara in corso. Al momento, la conferma del 3-5-2 visto nelle prime due uscite stagionali rappresenta l’ipotesi più concreta. In rialzo le quotazioni di Alexis Sanchez. Il cileno potrebbe essere schierato in coppia con Lukaku nell’undici titolare, con Lautaro Martinez lasciato a riposo in vista degli impegni di Champions.

Inter, la probabile formazione: Godin e Barella dal primo minuto?

Nella gara contro l’Udinese, Antonio Conte potrebbe operare qualche cambio rispetto agli undici scesi in campo contro Lecce e Cagliari. Con i pieni recuperi di De Vrij e Godin (utilizzato anche nel finale alla Sardegna Arena), l’allenatore nerazzurro dovrebbe optare per la difesa titolare. D’Ambrosio sembra destinato alla prima panchina stagionale, a meno che il tecnico non decida di non rischiare uno tra l’olandese e l’uruguagio. A centrocampo, conferme per gli esterni Candreva e Asamoah, mentre in mezzo al campo Barella, Gagliardini e Vecino si giocano il posto di mezzala, al fianco di Brozovic. Il sardo è favorito per partire dal primo minuto, più indietro Vecino, reduce dagli impegni con la nazionale. Confermatissimo Sensi, autore di un avvio di stagione strabiliante. In avanti, l’unico certo del posto è Romelu Lukaku. Sanchez dovrebbe fare coppia con il belga ma non è escluso che Conte gli preferisca Politano, più rodato negli schemi dell’allenatore salentino. Improbabile l’impiego di Lautaro dal primo minuto. Il Toro si allenato solo ieri con il gruppo, dopo il lungo viaggio di ritorno dagli Stati Uniti. La conferenza stampa della vigilia è prevista per le ore 14.00. Chissà che Conte non possa sciogliere qualche dubbio di formazione.