Il Real torna alla vittoria soffrendo ancora, ecco i prossimi impegni in programma

Il Real Madrid è tornato alla vittoria con il Betis Siviglia grazie alle reti Modric e Ceballos.
Eppure le difficoltà non sono mancate. Il gol decisivo è arrivato a pochi minuti dalla fine, dopo che la partita era destinata a finire con un pareggio.
C’è da dire anche che con Solari la formazione è cambiata radicalmente, ieri è stata provata una difesa a tre e hanno trovato spazio due canterani: Valverde e Reguilon. Non certo le migliori condizioni per vincere una partita con scioltezza.
La sensazione è che ormai la squadra è in mano alle iniziative dei singoli, e quando non sono in forma è dura dimostrare la superiorità.
Modric, neo pallone d’oro, ieri ha segnato, ma è vistoso il calo di performance a centrocampo, complice l’infortunio di Kroos.

I PROSSIMI IMPEGNI IN PROGRAMMA

Prima di affrontare l’Ajax in Champions, il Real ha in programma quattro partite importantissime che potrebbero risultare decisive per le sorti del campionato: subito c’è il Siviglia che non si sprecherà nel dare del filo da torcere alle Merengues, visto l’inizio di stagione cos’ travagliato.
Espanyol e Alavés sono due partite da non sottovalutare, anche perché prima della Champions arriva il derby con l’Atletico di Simeone e si dovrà arrivare più pronti che mai per non perdere la fiducia dei tifosi.