Novembre 27, 2021

Calcio Mercato

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Calcio Mercato

Il primo ministro iracheno è sopravvissuto a un tentativo di omicidio

Al-Qadimi è andato su Twitter dopo l’attacco, chiedendo “tutti di essere calmi e rilassati”.

“Grazie a Dio, sto bene, sono tra la mia gente”, ha twittato sul suo account ufficiale.

“Ero, e sono tuttora, un progetto di redenzione per l’Iraq e il popolo iracheno. I missili del tradimento non motiveranno i credenti, ma scuoteranno la stabilità e la determinazione delle nostre eroiche forze di sicurezza per proteggere la gente, sostenere la giustizia e per sostenere la giustizia. La legge è a posto”, ha twittato.

L’esercito iracheno ha poi affermato che al-Qaeda era in buona salute e che “le forze di sicurezza stanno adottando le misure necessarie in relazione a questo tentativo fallito”.

Una fonte vicina al leader iracheno ha detto domenica che al-Qaeda stava tornando da un’operazione di sicurezza a Baghdad, la porta meridionale di Baghdad, e che era coinvolta in scontri con i manifestanti nella residenza del primo ministro e altrove. Gli edifici del governo e dell’ambasciata si trovavano al momento dell’attacco dei droni.

Le prove suggeriscono che il drone, che è rimasto intrappolato in una scappatoia quando è entrato in casa sua, ha preso di mira l’area, ferendo alcune delle sue guardie residenziali e causando lievi danni.

Il Dipartimento di Stato degli Stati Uniti ha rilasciato una dichiarazione domenica in cui condanna “l’apparente atto di terrorismo”. “Siamo in stretto contatto con le forze di sicurezza irachene, accusate di minare la sovranità e l’indipendenza dell’Iraq, e offriamo la nostra assistenza nelle indagini su questo attacco”, ha affermato il portavoce Netflix.

Nessuno ha rivendicato l’attentato, ma sta arrivando in mezzo alle alte tensioni nella capitale.

Venerdì, i sostenitori dei militanti filo-iraniani si sono scontrati con le forze di sicurezza irachene vicino alla Zona Verde, uccidendo una persona e ferendone dozzine, hanno detto i funzionari sanitari alla CNN.

READ  Il futuro del titolo è piatto prima della decisione della banca centrale

I partiti che rappresentano i militanti filo-iraniani hanno chiesto proteste dopo aver perso seggi parlamentari durante le elezioni irachene del mese scorso, facendo arrabbiare i leader militanti e provocando numerose proteste e sit-in nelle ultime settimane.