Novembre 27, 2021

Calcio Mercato

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Calcio Mercato

Gli Stati Uniti stanno allentando le restrizioni di viaggio con viaggiatori completamente vaccinati in Canada e Messico

Nuove regole, vale a dire Come annunciato per i viaggiatori aerei internazionali, Sarà pubblicato in un approccio di fase. La prima fase, che inizierà all’inizio di novembre, consentirà ai visitatori vaccinati di attraversare i confini terrestri degli Stati Uniti viaggiando per motivi essenziali come amici o turismo. La seconda fase, che inizierà all’inizio di gennaio 2022, richiederà la vaccinazione per tutti i viaggiatori stranieri in arrivo, siano essi che viaggiano per motivi essenziali o non essenziali.

“Questi nuovi requisiti per i vaccini utilizzano le migliori attrezzature nel nostro arsenale per mantenere le persone al sicuro e prevenire la diffusione di Covit-19 e creeranno un protocollo coerente e rigoroso per tutti gli stranieri che si recano negli Stati Uniti via terra o aria”, un dirigente senior detto ai giornalisti.

l’America era Controlla gli spostamenti non necessari a terra Il governo 19 ha esteso tali restrizioni ai suoi confini con Canada e Messico e su base mensile dall’inizio dell’epidemia. È possibile viaggiare in aereo tra gli Stati Uniti e questi paesi. Queste restrizioni non si applicano al commercio transfrontaliero, ai cittadini statunitensi e ai residenti permanenti legali e a coloro che viaggiano per motivi medici o a scuola.

Le ultime restrizioni scadono il 21 ottobre. I dirigenti senior hanno affermato che i limiti per i viaggi transfrontalieri rimarranno in vigore fino a una data di rilascio prossima a novembre.

Sarà in vigore anche l’ordine della sanità pubblica dell’era Trump, che ha consentito l’espulsione rapida di oltre 958.000 immigrati. I funzionari hanno affermato che le restrizioni, sebbene basate sulla salute pubblica, erano necessarie a causa delle preoccupazioni per gli immigrati nelle organizzazioni affollate durante il processo.

Le restrizioni ai viaggi sono state oggetto di un attento esame da parte di attivisti, legislatori e sindaci di frontiera, che hanno invitato l’amministrazione Biden ad adeguare i confini per soddisfare il terreno in crescita.

READ  Russell Westbrook esce dai Los Angeles Lakers e abbraccia la sconfitta dopo un vantaggio di 26 punti sugli Oklahoma City Thunder

Il governatore di New York Kathy Hochul ha accolto con favore la notizia martedì sera. “Raccomando i nostri alleati per la riapertura dei nostri confini al Canada, cosa che ho chiesto sin dall’inizio della chiusura”, ha affermato il governatore democratico in una nota. “Il Canada non è solo il nostro partner commerciale, ma, soprattutto, i canadesi sono nostri vicini e amici”.

Il rappresentante di New York Brian Higgins, un democratico che rappresenta un distretto dell’area dei bufali, ha annunciato la decisione, affermando che “i forti tassi di vaccinazione in Canada rendono il continuo blocco del confine assurdo e ingiustificabile”.

“Da mesi sentiamo disturbare le imprese e le famiglie colpite dal segmento imposto dal continuo blocco delle frontiere. Il sospiro di sollievo proveniente dalle comunità del confine settentrionale a seguito di questo annuncio è così forte che si sente praticamente a qualsiasi fine. ponte di pace».

Alla domanda sui tempi per la riapertura dei confini, la Casa Bianca ha ripetutamente indicato i gruppi di lavoro interinali formati durante l’estate. Sotto la supervisione del Team di risposta del governo della Casa Bianca e del Consiglio di sicurezza nazionale, questi comitati includono rappresentanti dei Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie, nonché funzionari dello Stato, dei servizi sanitari e umani, della sicurezza interna e dei dipartimenti dei trasporti.

I funzionari degli Stati Uniti erano alleati con i rappresentanti dell’Unione europea, del Regno Unito, del Canada e del Messico.

“Abbiamo assistito a un’apparentemente maggiore disponibilità di vaccini in Canada, che ora ha tassi di vaccinazione molto elevati, così come in Messico. Volevamo un approccio coerente all’accesso sia terrestre che aereo a questo paese, quindi questo è il prossimo passo per allinearli “, ha detto l’alto dirigente.

READ  John Bottist e Young Chart Toppers guidano le nomination ai Grammy 2022

Gli Stati Uniti hanno precedentemente detto ai canadesi che l’amministrazione Biden vuole avere regole simmetriche su entrambi i confini terrestri, una fonte che ha familiarità con il dibattito ha detto alla CNN che, nonostante le diverse circostanze e i conflitti delle regole sui viaggi aerei su entrambi i confini.

Il confine tra Stati Uniti e Messico affronta l’afflusso di immigrati, che ha aumentato le risorse, sollevando alcune preoccupazioni tra i funzionari della dogana e della sicurezza delle frontiere statunitensi sull’allentamento delle restrizioni di viaggio sul confine meridionale degli Stati Uniti, aumentando anche il personale per assistere gli immigrati.

Un altro alto dirigente ha affermato che il CBP sarà incaricato di far rispettare il requisito del vaccino appena annunciato, compresa la certificazione dello stato del vaccino e il controllo a campione dei passeggeri per verificare lo stato del vaccino tramite carta o digitale. Il test non sarà richiesto.

Questa storia è stata aggiornata con la reazione.