Novembre 27, 2021

Calcio Mercato

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Calcio Mercato

Gli scienziati credono di aver scoperto il primo pianeta al di fuori della Via Lattea

La NASA dice che potrebbe esserci un team di scienziati Trovato Segni di un nuovo pianeta oltre la Via Lattea. La possibile scoperta potrebbe essere il primo pianeta scoperto in un’altra galassia.

Secondo la NASA, un possibile pianeta senza nome e approssimativamente delle dimensioni di Saturno è stato trovato nella galassia a spirale Messier 51, o Whirlpool Galaxy, a circa 28 milioni di anni luce dalla Terra.

I ricercatori hanno fatto la scoperta utilizzando un telescopio della NASA chiamato Chandra X – ray Observatory e una nuova tecnica per la ricerca di pianeti chiamata X – Ray Transit Method. Gli esopianeti, definiti dalla NASA come pianeti al di fuori del nostro sistema solare, sono difficili da rilevare per gli astronomi.

Ma con il nuovo metodo, gli scienziati sono stati in grado di registrare quando un oggetto si muove su una stella e ne blocca i raggi X. La durata e l’intensità del movimento dell’oggetto possono dire ai ricercatori di più sulla potenziale dimensione e orbita del pianeta.

Questa immagine rappresenta un possibile pianeta scoperto su M51.

NASA/CXC/SAO/R. Distefano


astronomi Pubblicato I loro risultati sono stati pubblicati lunedì sulla rivista Nature Astronomy.

“Stiamo cercando di aprire una nuova arena per scoprire altri mondi cercando candidati planetari alle lunghezze d’onda dei raggi X, una strategia che renderebbe possibile trovarli in altre galassie”, ha detto Rovanne de Stefano, astronomo di Harvard. -Smithsonian Center, ha condotto lo studio.

La scoperta è entusiasmante, ma i ricercatori hanno sottolineato che sono necessari ulteriori dati per confermare l’esistenza di un pianeta che potrebbe durare decenni. La NASA ha affermato che la dimensione dell’orbita di un possibile pianeta è troppo grande per “passare indietro di fronte al suo partner binario per circa 70 anni”.

“Purtroppo per confermare che vediamo un pianeta, dobbiamo aspettare decenni per vedere un altro viaggio”, ha detto Nia Imara, professore associato e astronomo presso l’Università della California a Santa Cruz. “E a causa dell’incertezza su quanto tempo ci vorrà per orbitare, non sappiamo quando guardare”.

READ  Due bambini sono stati uccisi e otto sono rimasti feriti in un incidente di tiro alla fune in Texas