[GIOVANI TALENTI] Diego Lainez, l’ultimo prodigio messicano

NOME: Diego Lainez

DATA DI NASCITA: 09/06/2000

RUOLO: Ala sinistra

SQUADRA: America

NAZIONALITÀ: Messico

ASSOMIGLIA A: Carlos Vela

VALORE DI MERCATO: 1,5 mln

La scuola calcistica messicana sembra essersi ormai specializzata sulla produzione di un tipo preciso di giocatori: l’ala talentuosa dal dribbling ubriacante e dalla buona tecnica. È cominciato tutto con Carlos Vela e Giovani Dos Santos, è continuato con Hirving Lozano e il “Tecatito” Corona e il futuro sembra essere nelle mani di Diego Lainez. Andiamo a scoprire chi è questo giovane talento in rampa di lancio.

CARRIERA

In virtù della sua giovane età la sua carriera finora è stata vissuta con i colori di un’unica maglia: quella dell’America, noto club messicano. Entra nel settore giovanile del club da giovanissimo ed esordisce in prima squadra a 16 anni. Fino ad oggi ha collezionato 32 presenze e 3 gol in maglia gialla.

NAZIONALE

Dopo aver fatto tutta la trafila nelle Nazionali giovanili del Messico, dall’Under 15 all’Under 21, il 7 settembre 2018 è arrivato il debutto nella Nazionale maggiore nell’amichevole persa 4-1 contro l’Uruguay. È diventato così il quinto debuttante più giovane nella storia della selezione messicana.

CARATTERISTICHE TECNICHE

Dotato di un fisico tascabile (è alto 167 cm), compensa con una buona velocità ed un’ottima tecnica individuale. Non si limita a sfruttare le fasce laterali per puntare il diretto avversario ma spesso si accentra per fluttuare tra le linee avversarie alla ricerca della giocata decisiva o del tiro in porta.

DOVE PUÒ GIOCARE

Preferisce agire nel ruolo di ala, indifferentemente a sinistra o a destra, ma difficilmente la sua creatività si può ingabbiare in un unico ruolo. Per questo motivo nel corso della sua carriera è stato utilizzato anche da trequartista.