Mondiale femminile, Giamaica-Italia 0-5: le azzurre di Bertolini sono favolose, ottavi blindati!

Grandissima affermazione delle azzurre che battono per 5-0 la Giamaica e blindano gli ottavi. Adesso contro il Brasile basterà non perdere per chiudere il raggruppamento al primo posto e per sperare in un spareggio benevolo.

PRIMO TEMPO 

L’Italia parte forte sin da subito e ci prova al 5’ con Bonansea che testa la presa di Schneider. Al 12º la gara viene indirizzata a favore degli azzurri dopo che l’arbitro con l’ausilio del var assegna un calcio di rigore. Dal dischetto ci va Girelli che però trova la respinta di Schneider che però si muove in anticipo. L’arbitro fa ripetere il tiro dagli 11 metri e questa volta Girelli cambia lato spiazzando l’estremo difensore e siglando l’1-0. Le azzurre non rallentano e al 25º raddoppiano mettendo una seria ipoteca sul match. Angolo battuto da Giugliano, Bonansea lascia scorrere la palla e ancora Girelli di coscia insacca in rete il pallone che vale il 2-0. La Giamaica fatica a reagire e qualche istante dopo rischia addirittura di subire il 3-0 ma ne Bergamaschi e soprattutto Sabatini non trovano in bersaglio grosso con quest’ultima che colpisce la traversa. Al 29º reagiscono le caraibiche ma Gama è provvidenziale ad anticipare Shaw. Gara che scorre senza ulteriori emozioni sino all’intervallo.

SECONDO TEMPO

La ripresa si apre ancora con un gol, sempre dell’Italia. Cross di Giugliano e colpo di testa di Girelli che approfitta dell’errore in uscita del portiere e sigla il 3-0. Le caraibiche restano stordite sotto la grandissima prestazione delle azzurre ed è solo Shaw a creare qualche grattacapo alla difesa azzurra. Al 69º Giuliani con un gran colpo di reni alza sulla traversa un tiro cross abbastanza insidioso. Due minuti più tardi gli azzurri calano il poker con la neoentrata Galli che dal limite controlla e calcia di potenza piegando le mani di Schneider. Partita finita? Nemmeno per sogno, all’81º ancora Galli insegue un lancio di Giuliano supera Schneider e sigla la personale doppietta. La Giamaica prova a rendere meno amara la sconfitta ma le azzurre non abbassano mai la guardia e chiudono il match con l la porta inviolata.