Genoa scatenato: arriva Schone dall’Ajax, c’è anche Saponara. E Thiago Maia…

Lasse Schone, centrocampista ex Ajax, ora acquistato dal Genoa, autrice fin'ora di un mercato top. Foto:"Corriere dello Sport"

Il centrocampista danese, Schone ha firmato un biennale da 1,5 milioni a stagione. Il trequartista arriva dall’Ajax in prestito, ma non è l’unico colpo di mercato di un Preziosi letteralmente scatenato sul mercato.

Genoa scatenato

Non solo le grandi squadre: anche il Genoa si è scatenato sul mercato e ha messo a segno un colpo straordinario: ha preso il centrocampista danese Lasse Schone dall’Ajax. Il presidente Preziosi ha portato così a termine un lunghissimo corteggiamento al giocatore e al club olandese. Operazione chiusa sui 3 milioni di euro visto che Schone, 33 anni, aveva ancora solo un anno di contratto. Con il club rossoblù ha firmato un biennale da 1, 5 milioni a stagione. Con lui arriva un altro rinforzo di qualità elevata, quel Riccardo Saponara che non è stato riscattato dalla Sampdoria e che arriverà a sua volta in prestito con diritto di riscatto dalla Fiorentina.

Preziosi e l’intuizione Schone

E’ giusto però soffermarsi sull’arrivo di Schone, davvero un colpo straordinario per il Grifone. Regista classico, grande presenza in mezzo al campo, ha disputato una Champions League di altissimo livello con l’Ajax. Grande protagonista nei due quarti di finale con la Juventus, ha invece segnato un gol al Santiago Bernabeu contro il Real Madrid. Con 171 partite disputate (e 45 gol) in sette anni, è diventato il calciatore straniero con più presenze nella storia del club di Amsterdam. Il Genoa con Schone fa sul serio, vuole costruire una squadra che eviti le sofferenze delle ultime stagioni, che non si riduca a giocarsi la salvezza alle ultime partite. Una squadra che metta in campo la qualità che l’anno scorso esprimeva l’Empoli dell’attuale allenatore rossoblù Aurelio Andreazzoli, possibilmente con risultati numericamente migliori. L’arrivo di Schone cancella in teoria la trattativa con il Milan per Biglia, ma Preziosi qualche altro colpo in canna l’ha di sicuro.

Il colpo Saponara

Dopo aver chiuso la trattativa per il centrocampista dell’Ajax Lasse Schone, il Genoa ha preso anche Saponara. Il trequartista è stato acquistato con la formula del prestito con diritto di riscatto dalla Fiorentina. Nella scorsa stagione l’ex giocatore dell’Empoli ha giocato con la maglia della Sampdoria. Un sabato stellare, quello di ieri per il Genoa, che piazzato due grandi colpi di mercato e ha sistemato il centrocampo di Andreazzoli con due innesti di assoluta qualità. Preziosi sta allestendo una squadra che può tranquillamente puntare alle prime dieci posizioni e voltare pagina dopo una serie di annate complicate.

Il doppio colpo per portare esperienza

L’acquisto di Schone è sicuramente una mossa molto importante, poiché l’innesto del danese dà qualità e grande esperienza. Ora è chiusa la trattativa pure per Saponara, che è stato preso i prestito con diritto di riscatto dalla Fiorentina, con cui aveva giocato due anni fa. Per il centrocampista d’attacco è un ritorno in quel di Genova, perchè ha vestito la maglia della Sampdoria nella passata stagione. 27enne di Forlì, Saponara ha vissuto le sue annate calcistiche migliori ad Empoli, con cui ha giocato in due momenti diversi, tanti gol e parecchi assist. Ha vestito anche le maglie del Ravenna e del Milan. 22 match e 2 reti nello scorso campionato con la maglia dei blucerchiati.

Il mercato del Genoa fin qui

I rossoblù che non avranno un avvio morbido di stagione – prima l’esordio all’Olimpico con la Roma, poi Fiorentina e Atalanta – hanno effettuato tanti acquisti. Preziosi e i suoi dirigenti hanno preso il colombiano Zapata, l’attaccante turco Gumus, quello dell’Inter Andrea Pinamonti, i difensori Barreca e Yaroszynski , hanno riscattato Sturaro e preso di nuovo in prestito dall’Inter il portiere Radu. La rosa si è rinforzata anche con Jagiello, centrocampista polacco, l’ungherese Schafer, l’ex Frosinone Cassata, scambiato con il portiere Russo, che è passato al Sassuolo. E ora al tecnico Andreazzoli sono stati dati anche Schone e Saponara. Un mercato davvero stellare, in attesa delle risposte sul rettangolo verde!

L’idea Thiago Maia…

Genoa davvero scatenato in queste ore di calciomercato. Dopo aver definito l’affare Schone con l’Ajax e aver chiuso Saponara con la Fiorentina, Preziosi vuole prendere anche Thiago Maia, regista brasiliano classe 1997 del Lille. Si tratta di un’operazione difficile, ma il presidente ci sta provando in prima persona. L’idea sarebbe quella di impostare il tutto sulla base di un prestito con diritto di riscatto fissato ad 11 milioni. Per Thiago Maia nell’ultima stagione 27 gare disputate e 1 assist. Scuola Santos, si tratta di un profilo importantissimo in prospettiva. Esperienza e gioventù: Preziosi vuole un grande Genoa!