Centrocampista molto vicino alla Roma. Ma occhio alla Juve

Nelle scorse settimane avevamo parlato di un accordo di massima raggiunto tra la Roma ed il centrocampista dell’Atalanta, Bryan Cristante, sulla base di un ingaggio di 1,5 milioni netti all’anno. La società giallorossa è forte sul giocatore ex Milan, ma attenzione a possibili nuovi inserimenti nella trattativa da parte di altre società, come Juventus e Lazio. I bianconeri nella scorsa settimana hanno provato a ribaltare la situazione, ma è stata presumibilmente solamente una manovra di disturbo. Il d.s. della Roma, Monchi, starebbe provandole tutte pur di portare Cristante nella capitale. Con l’Atalanta l’accordo ancora non è stato formalizzato. Però stando a quanto filtra dalle due società, ai bergamaschi potrebbe venire riconosciuta una somma di circa 25 milioni di euro, spalmabili su più anni. All’Atalanta potrebbero finire due-tre giocatori interessanti molto apprezzati da Gasperini, come Defrel, Tumminello, Capradossi, Gerson.

Cristante dal ritiro dell’Italia: “Voglio crescere e migliorare”

La Roma sta cercando di sistemare il proprio centrocampo. Dopo Ante Coric, a Trigoria si sta lavorando duramente per regalare a Di Francesco un altro giocatore di spessore che possa fare la differenza sia in Italia che in Europa. E perché no, magari puntare su una scommessa potrebbe anche pagare. Mentre si attende possa venire intavolata una vera e propria trattativa, sia il procuratore, che lo stesso Bryan Cristante, hanno parlato riguardo il futuro del centrocampista. Dal ritiro di Torino, dove domani l’Italia scenderà in campo nell’amichevole contro l’Olanda, ha parlato il diretto interessato Cristante: “A Bergamo mi trovo bene. Non mi è mancato mai nulla, certo, però io vorrei puntare alla crescita e vorrei migliorare come calciatore, magari anche disputando la Champions League.” Sicuramente Cristante lascerà l’Atalanta, la sua stagione è stata brillante ed il suo profilo è seguito anche in Premier League. Nonostante sia molto vicino alla Roma, l’agente Riso ha affermato: “In settimana comunicherà la propria decisione all’Atalanta. E’ giunto il momento ormai di dichiarare cosa vuole fare Cristante nella prossima stagione.” Vedremo come si evolverà la situazione.

Juventus, Roma e Lazio su Cristante. I giallorossi sono in vantaggio

Finché non si trova un accordo in via definitiva, Bryan Cristante non si può dichiarare un giocatore di una squadra. Lo stesso centrocampista ha detto che vorrebbe continuare il suo percorso di crescita. Probabilmente la scelta di approdare alla Roma potrebbe essere la decisione più giusta in questo senso. In un contesto come quello giallorosso, Cristante dimostrerebbe il suo valore ed il livello di crescita raggiunto. Inoltre alla Roma giocherebbe la Champions League, il suo sogno da protagonista. Alla Juventus probabilmente non avrebbe questa opportunità, in quanto sarebbe chiuso da molti altri giocatori con più esperienza di lui. La Lazio potrebbe aiutarlo nella crescita, ma giocare l’Europa League non ha lo stesso appeal della Champions. Insomma, la decisione spetterà a Cristante stesso. Non resta che attendere la decisione definitiva.