Il CONI riapre il processo

Nella giornata di ieri abbiamo ampiamente parlato del caos che attanaglia la Serie B e la Serie C. Tra ricorsi e controricorsi ancora non vi è la certezza di una partenza regolare dei campionati. Tuttavia, lunedì dovrebbe essere sorteggiato il calendario del torneo cadetto, che quest’anno dovrebbe essere composto da 19 squadre. Ma ancora non è definitivo, in quanto vi sono ancora in ballo le questioni legate ai ripescaggi. Ma non è tutto: nella giornata di ieri, il CONI ha deciso di riaprire il processo legato alla finale playoff tra Frosinone e Palermo. La società rosanero aveva presentato, qualche giorno fa, l’ennesimo ricorso alla Corte Federale, chiedendo lo 0-3 a tavolino oppure la non omologazione del risultato ottenuto sul campo dai ciociari nella stessa partita sopracitata. Infatti, il quotidiano Ciociaria Oggi ha aperto così l’edizione odierna: “Caos calcio”. Inoltre, a pesare sul Frosinone anche la questione legata ai palloni gettati in campo in maniera antisportiva da parte dei giocatori seduti in panchina, in modo da perdere tempo. Tutto ciò verrà analizzato nei prossimi giorni e sarà oggetto di ulteriori polemiche. Vi terremo aggiornati.