Francia 2-1 Australia, dichiarazioni e pagelle del match. Kanté il migliore, male Tolisso e Umtiti

Francia 2-1 Australia, dichiarazioni e pagelle
Francia 2-1 Australia, dichiarazioni e pagelle

Vince a fatica la Francia di Deschamps contro l’Australia, grazie alle reti di Griezmann e Pogba, entrambe decise dall’aiuto della tecnologia. Una prestazione tutt’altro che entusiasmante quella dei francesi, che faticano sotto diversi aspetti.

Le dichiarazioni di Deschamps

Didier Deschamps, commissario tecnico dei transalpini, analizza così il match disputato a Kazan a TF1: “Non è stato facile, ma vincere la prima partita è molto importante. Oggi è stato complicato perché giocavamo contro una squadra che ha creato pericoli difficili. Poi verso la fine della partita abbiamo avuto qualche altra opportunità. In questo Mondiale è difficile per tutte le squadre, solo la Russia fa eccezione visto il 5-0 all’Arabia Saudita. Abbiamo fatto il nostro, ma possiamo fare meglio, molto meglio”.

Le pagelle del match

Francia (4-3-1-2): Lloris 6; Pavard 5.5, Varane 6.5, Umtiti 4.5, Hernandez 6.5; Tolisso 5 (33′ st Matuidi s.v.), Kanté 7, Pogba 6.5; Griezmann 6 (25′ st Giroud 6.5), Mbappé 5.5, Dembelé 5.5 (25′ st Fekir 6).

A disposizione: Areola, Mandanda, Kimpembe, Lemar, Nzonzi, Rami, Sidibe, Thauvin, Mendy.

Allenatore: Didier Deschamps

Australia (4-2-3-1): Ryan 6; Risdon 6.5, Milligan 6, Sainsbury 7, Behich 5.5; Jedinak 6.5, Mooy 7; Leckie 5.5, Rogic 5.5 (27′ st Irvine 6.5), Kruse 6 (39′ st Arzani 6); Nabbout 5 (19′ st Juric 5).

A disposizione: Jones, Vukovic, Degenek, Meredith, Cahill, Jurman, Luongo, Maclaren, Petratos.

Allenatore: Bert Van Marwijk

Il migliore della Francia: Kanté

Ottimo sin dai primi minuti nei contrasti ed in fase di interdizione. Posizione sempre perfetta e attenzione costante. Si può sicuramente considerare uno dei punti di forza di questa nazionale.

Il peggiore della Francia: Umtiti

Per 60 minuti si gestisce bene con il compagno di reparto Varane, ma dopo il gol di Griezmann commette un errore madornale. Con uno sciagurato fallo di mano “regala” il pareggio agli avversari, con il rigore segnato da Jedinak.

Il migliore dell’Australia: Sainsbury

Perfetto nei primi 45 minuti in cui disturba costantemente l’azione degli attaccanti avversari e si rende protagonista di qualche provvidenziale chiusura. L’unica distrazione arriva nel finale, quando la sponda di Giroud per Pogba manda tutta la difesa in confusione e sancisce il definitivo 2-1.

Il peggiore dell’Australia: Nabbout

Sembra un pesce fuor d’acqua in attacco. Non riesce a far male agli esperti difensori avversari uscendone nettamente sconfitto. Al 64′ viene sostituito da Juric, anche lui un fantasma in attacco.