Fiorentina-Roma 7-1: clamoroso al Franchi, debacle giallorossa

Fiorentina-Roma 7-1

Allo stadio Artemio Franchi di Firenze, alle 18.15 è incominciato il match tra Fiorentina e Roma, quarto di finale della Coppa Italia concluso sul 7-1. Con la vittoria di questa sera, la Fiorentina passa in semifinale dove incontrerà la vincente tra Juventus ed Atalanta. È stato un match ricco di emozioni dove i padroni di casa hanno superato ben contrastare e punire i giallorossi. Il man of the match è stato Federico Chiesa, autore di una splendida tripletta.

Primo tempo

La prima frazione di gioco ha regalato parecchie emozioni. Subito dopo pochi minuti la Fiorentina passa in vantaggio con il gol di Federico Chiesa in ripartenza su assist di Mirallas. La Roma reagisce e dopo 2 minuti colpisce un palo con Bryan Cristante. La Fiorentina trova il raddoppio al 18’ ancora con Chiesa sempre su uno splendido assist di Mirallas. La Roma riapre il match al 28’ con Alexsandar Kolarov che lascia partire un sinistro imperdibile. 5 minuti più tardi la Fiorentina cala il tris con Luis Muriel.

Secondo tempo

È stato un secondo tempo a sorpresa dove da un certo punto in poi la Fiorentina ha letteralmente dilagato imponenendosi con ben 7 gol all’attivo. Al 66’ arriva il poker viola con Marco Benassi, che servito da Muriel, infila Olsen con un preciso diagonale. La Roma perde letteralmente la tsta e rimane in inferiorità numerica: Dzeko si fa espellere per proteste. Il 5-1 arriva 10 minuti più tardi con il terzo gol della serata di Federico Chiesa su azione di contropiede. Al 79’ minuto arriva il 6-1 con la rete del Cholito Simeone che poi troverà la doppietta poco dopo siglando il definitivo 7-1.