Fiorentina, Muriel si presenta così: 3 gol in 39′!

Show del colombiano

Non poteva esserci inizio migliore per Luis Muriel, tornato in Italia in questa finestra di mercato dal Siviglia e, subito mandato in campo nel triangolare di ieri da Pioli. L’ex Sampdoria non si è fatto pregare e nella prima sfida del triangolare di Malta, ha realizzato una tripletta in appena 39′. Non un biglietto da visita qualunque per i suoi nuovi tifosi. Prima partita del triangolare disputata contro l’Hibernians, in cui Pioli lo ha schierato nel tridente con Chiesa e Thereau. Subito una prestazione maiuscola di Luis, condita, oltre che dalle tre reti, da belle combinazioni, da scatti imperiosi e giocate improvvise. Il colombiano a fine partita è parso stanco ma soddisfatto di questi primi scampoli in maglia viola, sorriso sulle labbra e gran voglia di far bene con questa maglia. Pioli si augura sia solo l’inizio.

Simeone, più ombre che luci

Per un Muriel che è sembrato subito in grande spolvero, per contro, c’è un Simeone parso lontano parente di quello della scorsa stagione. Schierato in campo assieme a Pjaca e Mirallas, l’argentino è sembrato fuori forma. Poca intesa con i compagni, qualche buon uno contro uno, ma niente di più. Il cholito non è riuscito a siglare alcuna rete fallendone due consecutive in 2 minuti, denotando la poca confidenza con il gol di quest’annata. Pioli spera di ritrovare il Simeone dei giorni migliori, ma intanto si gode un Muriel strepitoso!