[FANTACALCIO] A tu per tu: Nainggolan o Pastore?

Sono stati i due primi botti del calciomercato italiano, anche se non ancora ufficiali: Radja Nainggolan all’Inter e Javier Pastore alla Roma. A livello fantacalcistico sono molte le similitudini tra i due perché entrambi saranno i centrocampisti più designati ad offendere nelle proprie squadre, con un ruolo da trequartista cucito addosso.

LE STATISTICHE

Radja Nainggolan è reduce da una stagione buona ma non ottima: 4 gol e 9 assist in 31 presenze ma anche 6 ammonizioni ed 1 espulsione per una fantamedia di 6.77 (dati Fantagazzetta). Il meglio l’aveva dato l’anno prima proprio sotto la guida di Spalletti con 11 gol e una fantamedia di 7.33.

Javier Pastore invece lo scorso anno ha totalizzato soltanto 13 apparizioni con 2 gol e 4 assist. La fantamedia, però, è di 6.92, piu alta di quella del collega.

CHI PREFERIRE?

Arrivare a giocare in Serie A dall’estero è sempre difficile, anche per chi in questo campionato ci è cresciuto come Javier Pastore. Complicato prevedere come sarà la stagione del fantasista argentino, che da un po’ di anni non è abituato a giocare un campionato da protagonista. Dà più sicurezze invece Radja Nainggolan: conosce l’allenatore e l’allenatore conosce lui. Il belga con Spalletti è diventato una macchina due anni fa ed è pronto a ripetersi alle spalle di Icardi. Difficile riuscire a raggiungere di nuovo gli 11 gol della stagione 2016/17 ma a 7-8 centri ci può arrivare tranquillamente. Tra i due giocatori per l’asta scegliamo senza dubbio lui.