Europa League, Lokomotiv Mosca-Atletico Madrid: tutto troppo facile per i Colchoneros, pokerissimo in Russia

Devastanti gli uomini del Cholo Simeone. Un parziale di 8-1 quello maturato al termine delle sfide di andata e di ritorno. Dopo il 3-0 maturato nella capitale spagnola, in quella russa il risultato è più pesante 5-1.

PRIMO TEMPO

L’Atletico Madrid parte fortissimo e allo scoccare del primo quarto d’ora di gioco è gia avanti. Correa scambia con Koke e con un destro ad incrociare insacca il pallone in rete. Al 20′ i russi pareggiano con una rete olimpionica di Rebus, il quale sorprende Werner dai trenta metri. I padroni di casa acquistano coraggio e prendono una traversa con il tiro da fuori di Fernandes. L’Atletico Madrid amministra tranquillamente il risultato, ma al termine del primo tempo trova prima una traversa di Filipe Luis e dopo la risposta Kochenkov al tiro di Partey.

SECONDO TEMPO

Nella ripresa i Colchoneros ritrovano il vantaggio con Saul, che sigla la rete sul cross di Filipe Luis. Proprio il brasiliano si rende protagonista di un salvataggio sulla linea all’attaccante dei russi Eder. Al 65′ i biancorossi calano il tris. Sul dischetto i presenta Torres che non sbaglia. Dopo soli cinque giri di orologio, El Nino mette a segno la sua doppietta personale, trovando la rete su assist di Correa. Nel finale l’Atletico Madrid continua a passeggiare e c’è ancora tempo per il pokerissimo calato da GriezmannLe Petit Diable incanta gli spettatori con un pallonetto perfetto che finisce alle spalle di Kochenkov. Strappato il biglietto per i quarti di finale per i Colchoneros.