Europa League, le gare delle 21: Chelsea e Valencia vittoriose in trasferta, impresa Bruges

Europa League gare delle 21 / Dopo le otto partite delle 19, altre sette se ne sono giocate nel turno delle 21. In campo, oltre al Napoli, squadre blasonate come Chelsea e Valencia, chiamate a riscattare periodi non proprio idilliaci. E come dimenticare il Napoli, impegnato a Zurigo in una gara abbordabile, ma allo stesso tempo ricca di insidie. Scopriamo insieme i risultati.

Le partite

Partiamo da Glasgow, dove il Valencia espugna per 2-0 il Celtic Park e batte il Celtic a domicilio. Nel primo tempo, a segno il russo Cheryshev, rivelazione dell’ultimo Mondiale, mentre nella ripresa il sigillo è di Ruben Sobrino. Qualificazione già in tasca per gli spagnoli.

Importante, e sorprendente, vittoria del Club Brugge, che batte in casa per 2-1 il RB Salisburgo. Austriaci in vantaggio dopo 17′ con l’ex Werder Brema Junuzovic, ma nel secondo tempo i belgi ribaltano tutto e trovano i gol con Denswil e Wesley. Qualificazione ancora aperta, ma grande prestazione dei ragazzi di Ivan Leko.

Vince abbastanza agevolmente il Napoli di Ancelotti, 3-1 sul campo dello Zurigo. Avanti già nel primo tempo di due reti i partenopei con Insigne e Callejon, nella ripresa arriva anche il tris di Zielinski. Nel finale, la rete su rigore di Kololli lascia qualche speranza agli svizzeri per il discorso qualificazione, anche se la strada sembra ben indirizzata.

Di misura, ma vince anche il Chelsea, che si rialza a fatica dopo i sei gol presi dal Manchester City pochi giorni fa. Nel primo tempo segna Barkley, poi nella ripresa Giroud raddoppia. Nel finale, Christiansen accorcia le distanze per il Malmo, lasciando aperto il discorso qualificazione in attesa della partita di Stamford Bridge.

Spettacolo a Kharkiv, dove finisce 2-2 la sfida tra lo Shakhtar Donetsk e l’Eintracht Francoforte. Tedeschi avanti al 7′ con Hinteregger, ma due minuti dopo Marlos pareggia su rigore. All’undicesimo minuto, lo Shakhtar rimane addirittura il dieci per il doppio giallo rifilato a Stepanenko, così da permettere, al 50′, all’Eintracht di tornare avanti con Kostic. Al 67′, però, gli ucraini hanno ancora la forza di reagire e trovano il 2-2 con Taison.

Vittoria di misura per il Villarreal, che fatica in campionato ma prosegue la sua corsa in Europa. Al Sottomarino Giallo basta un gol di Pedraza.

Infine, importante vittoria del Viktoria Plzen, che batte 2-1 la Dinamo Zagabria. Croati avanti con Dani Olmo nel primo tempo, ma i cechi la ribaltano nella ripresa con la doppietta di Pernica.