Europa League, Lazio: l’avventura europea continua, dove possono arrivare i biancocelesti?

Dopo la bella vittoria di ieri sull'OM, la Lazio si è aggiudicata il passaggio ai sedicesimi di Europa League. Dove possono arrivare i biancocelesti?

Chance di primo posto?

Dopo la bella vittoria sull’OM di ieri sera, la Lazio ha staccato il suo pass per i sedicesimi di Europa League con due giornate di anticipo. Ora per i biancocelesti le ultime due gare con Apollon ed Eintracht serviranno solo per decretare se ci sono chance di primo posto, attualmente occupato dai tedeschi. Per vincere il girone però possono non bastare nemmeno due vittorie. Ecco come la squadra di Inzaghi può arrivare prima:
-Vincendo entrambe le sue gare e sperando che l’Eintracht non batta nel prossimo turno l’OM -Vincendo entrambe le sue gare, di cui l’ultima contro l’Eintracht per 3-0.

L’importanza di essere testa di serie

Arrivando prima nel suo girone la squadra di Inzaghi sarebbe testa di serie nel sorteggio dei sedicesimi, il che permetterebbe ai capitolini di evitare grossi avversari. Ancora presto per fare calcoli, ma possiamo già ipotizzare che in prima fascia ci saranno squadre come Arsenal, Chelsea e Zenit, oltre a quelle che retrocederanno dalla Champions League (rischiano Psg e Tottenham, per intenderci). In seconda fascia sicuramente il livello cala drasticamente, anche se ovviamente in campo europeo nessuna squadra è da sottovalutare. Per la Lazio dunque il compito nella fase a gironi non è ancora del tutto completato. Di certo Immobile e compagni sono una delle squadre accreditate ad arrivare fino in fondo.