Europa League, Chelsea: come arriva alla finale la squadra di Sarri

Chelsea Europa League
Chelsea pronto a brillare nella finale di Europa League

Finale di Europa League sempre più vicina per il Chelsea di Maurizio Sarri, che si gioca il primo titolo continentale della sua carriera.

Sarà Chelsea – Arsenal la finale di Europa League 2019, in scena a Baku il 29 Maggio, per contendersi lo scettro attualmente nelle mani dell’Atletico Madrid. Per i blues questa sarà la seconda chance di vittoria del trofeo, dopo averlo alzato nella stagione 2012-2013.

La stagione del Chelsea

I Blues hanno avuto una stagione di alti e bassi con il primo anno di Sarri in panchina. L’allenatore, succeduto ad Antonio Conte, ha di fatto rivoluzionato il modo di giocare dei londinesi, che fin da subito ne hanno tratto beneficio, iniziando la stagione con ben 14 vittorie e 3 pareggi, senza subire nemmeno una sconfitta. Poi l’andamento altalenante che ha contraddistinto la stagione dei blues fino al termine, senza però marcarla troppo negativamente visto il 3° posto finale con 72 punti. 1 solo punto dal Tottenham, 2 dall’Arsenal che cercherà la qualificazione alla Champions proprio con una vittoria in questa finale di Europa League.

Come arriva il Chelsea

Per Sarri questa sarà la prima finale di un torneo continentale, assolutamente da vincere per dimostrare a tutti di essere quell’allenatore in crescita costante ma anche vincente, sullo stile “Guardiola”. Attenzione però a Emery che questo trofeo lo ha già vinto. Chelsea che per altro ha anche un pregresso interessante, quando nella stagione 2012-2013 riuscì ad alzare questo trofeo. Nella stagione successiva, infatti, riuscì anche a vincere la Champions League divenendo di fatto detentrice, se pur per un brevissimo periodo, di Europa League e Champions insieme.

Probabile formazione

No. Nemmeno questa volta Maurizio Sarri abbandonerà il suo tanto amato 4-3-3 che tanto ha contraddistinto il suo gioco nel corso della sua carriera. La vera domanda aperta, per ora, è chi giocherà in attacco tra Higuain, leggermente favorito al momento, e Giroud.

Chelsea (4-3-3): Kepa; Azpilicueta, Christensen, Luiz, Emerson; Barkley, Jorginho, Kovacic; Willian, Higuain, Hazard

Ballottaggi: Higuain 55% – Giroud 45%
Indisponibili: Loftus-Cheek