Europa League, Chelsea-Arsenal 4-1. I Blues vincono la coppa!

Va al Chelsea di Sarri la finale di Europa League contro i cugini dell’Arsenal. Dopo un primo tempo piuttosto spento i Blues segnano quattro gol nella ripresa e concludono al meglio una grande stagione.

PRIMO TEMPO

Parte meglio l’Arsenal, che fa girare bene il pallone e neutralizza ogni tentativo del Chelsea. Su un cross insidioso di Maitland-Niles interviene Kepa con i pugni e Aubameyang fallisce la respinta. I Gunners chiedono un calcio di rigore per un’uscita di Kepa su Lacazette ma Rocchi dice correttamente di continuare. L’occasione più pericolosa del primo tempo è un bolide dalla distanza di Xhaka che scheggia la traversa e si spegne sul fondo. Il Chelsea si fa vedere per la prima volta dalle parti avversarie con un diagonale di Emerson Palmieri parato in tuffo da Cech. Nel finale di tempo Giroud ben imbeccato da Jorginho incrocia il tiro e trova la grande risposta ancora di Cech.

SECONDO TEMPO

Nella ripresa è il Chelsea a fare la partita e al 50′ passa in vantaggio con una splendida girata di testa di Giroud su assist di Emerson Palmieri. Al 59′ arriva anche il raddoppio: Kovacic pesca Hazard, il belga fa la sponda per Pedro che dall’interno dell’area calcia di prima e gonfia la rete. Al 65′ il Chelsea cala anche il tris con Hazard su calcio di rigore causato da Maitland-Niles su Giroud. L’Arsenal prova a riaprire il match al 70′ con un gran tiro da fuori di Iwobi. Il Chelsea non ci sta e qualche minuto dopo cala il poker con la doppietta di Hazard dopo uno scambio con Giroud. Nel finale è assolo Chelsea: Hazard, Willian, ancora Willian e Azpilicueta sfiorano la manita. L’Arsenal prova a rendere meno amaro il passivo con i tentativi di Lacazette e Willock ma non è proprio serata per i Gunners.