Eibar 1-2 Real Madrid. I Blancos si aggrappano a Ronaldo, altra doppietta del fenomeno portoghese

Bella partita quella tra Eibar e Real Madrid, che ha visto trionfare gli ospiti grazie al solito CR7. Si perché, nonostante i pronostici della vigilia fossero tutti a favore del Madrid, la gara vista oggi ha lasciato tutti di stucco, nonostante siano poi stati i Blancos a vincere. Real che parte bene imponendo il proprio gioco, e al 34′ del primo tempo arriva il vantaggio meritato con Ronaldo. A quel punto i padroni di casa prendono coraggio, spinti anche dal pubblico, ma non riescono a bucare la porta di Keylor Navas, e si va negli spogliatoi sul risultato di 1-0. A inizio ripresa è l’Eibar a trovare il pareggio con Ramis di testa su calcio d’angolo battuto da Pedro Leon. Il Real a quel punto, ferito dal gol subito, si butta in avanti per cercare il nuovo vantaggio, ma scoprendosi lascia spazio alle ripartenze dei padroni di casa che sfiorano più volte il gol. Alla fine però, è ancora Cristiano a prendere per mano la squadra come spesso accade nei momenti di difficoltà e a sei minuti dal termine incorna di testa su cross di Carvajal la rete del nuovo vantaggio ospite. Diciassettesima rete nelle ultime dieci partite per il fenomeno portoghese, che nel periodo più difficoltoso per la squadra madrilena sta provando a infondere un po’ di sicurezza a Zidane e ai compagni, da vero leader. Beh, d’altronde, non c’è da stupirsi davanti ai numeri e record impossibili che solo uno come lui sa infrangere.