Il patron del Napoli ne ha per tutti

Ha parlato in diretta su Radio KissKiss Napoli il presidente Aurelio De Laurentiis, che ne ha dette di tutti i colori, sul calciomercato che non è decollato, su Carlo Ancelotti, toccando vari argomenti. Ecco riportate le parole del presidente partenopeo:

Belotti? Falso, non esiste alcuna trattativa. E poi Cairo chiede 65 milioni per un giocatore che lo scorso anno ha realizzato 10 reti. Roberto Inglese ha segnato 12 gol. Lo abbiamo dato al Parma, che non ha battuto ciglio, date le sue qualità. Se Belotti vale 65 milioni, Inglese ora ne vale 85 e magari l’anno prossimo anche 100.”

“Ospina in arrivo? Ci siamo quasi. Stiamo negoziando, ma molto probabilmente si chiuderà. Restano da limare alcuni dettagli e divergenze con il Besiktas. Non sono d’accordo con chi dice che il nostro attacco non sia migliorato. Abbiamo preso Simone Verdi, che può giocare in tutto il reparto offensivo, come Mertens, che nello scorso anno ha fatto furore.”

“Napoli competitivo? Assolutamente sì. Abbiamo voluto cambiare poco perché i giocatori che abbiamo sono già forti e si conoscono alla perfezione. Inoltre abbiamo cambiato l’allenatore e non potevamo dargli una squadra nuova, perché ciò richiederebbe più tempo per imparare tutti gli schemi. La cosa migliore è mantenere quanto di buono fatto con Sarri in panchina sommando a tutte le nuove idee di Carlo Ancelotti, un vincente nato ed uno che ha fatto bene ovunque sia andato.”