Mondiali, girone E, le pagelle di Costa Rica – Serbia. Male Guzman, il “man of the match” è Kolarov

Si è concluso con il risultato di 0 a 1 il match valido per il girone E dei Mondiali tra Costa Rica e Serbia. A siglare il gol vittoria è stato Kolarov grazie ad un eccellente tiro su un calcio di punizione concesso da Guzman.

Le pagelle di Costa Rica – Serbia

COSTA RICA: Keylor Navas 6,5; Gamboa 5,5, Acosta 6, Gonzalez 5,5, Duarte 6, Calvo 5,5; Bryan Ruiz 5,5, Borges 5,5, Guzman 5 (73’ Colindres 6), Venegas 5,5 (60’ Bolanos 6,5); Urena 5 (67’ Campbell 5,5).

SERBIA: Stojkovic 6; Ivanovic 6, Milenkovic 6,5, Tosic 6, Kolarov 7; Matic 6, Milivojevic 6; Tadic 6,5 (83’ Rukavina SV), Milinkovic-Savic 7, Ljajic 5 (70’ Kostic 5,5); Mitrovic 5,5 (90’ Prijovic SV).

I TOP DEL MATCH:

  • Milinkovic Savic 7 “Una prova da campione. Il centrocampista della Lazio si mostra il perno di questa Serbia effettuando un’ottima partita condita da alcune finezze che strappano applausi al pubblico.”
  • Kolarov 7 “Si assicura il titolo di man of the match grazie all’assolo su calcio di punizione con cui ha trafitto Navas. Si difende bene sui pochi attacchi offensivi degli avversari.
  • Navas 6,5 “Alcune uscite importanti permettono alla Costa Rica di non sprofondare. Non ha colpe sul gol di Kolarov.

I FLOP DEL MATCH: 

  • Guzman 5 “Troppa fisicità e poca tattica. E’ lui a commettere il fallo che ha permesso a Kolarov di siglare un magnifico gol su calcio di punizione. Perde troppi palloni e non riesce mai a spuntarla su Matic.
  • Ljajic 5 “Sembra un pesce fuor d’acqua. Non è proprio giornata per il fantasista del Torino. Ha una buona occasione ma si fa ipnotizzare da Navas. Rimandato.”