Corsa Champions: Milan e Atalanta hanno un piccolo vantaggio…

Nella corsa al 4° posto, Milan e Atalanta hanno un piccolissimo vantaggio rispetto alle altre. Quale?

Rossoneri e bergamaschi senza coppe europee

Nei tanti fattori che condizioneranno la corsa al 4° posto, uno di questi sarà certamente la condizione fisica delle compagini nel momento del rush finale. Una condizione fisica che certamente dipenderà anche dal numero di impegni cui le squadre in lotta verranno sottoposte da qui a maggio. In questo senso, Milan e Atalanta possono avere un piccolissimo vantaggio. A differenza di Lazio, Inter e Roma infatti, rossoneri e atalantini non hanno impegni nelle coppe europee. Settimane più lunghe per recuperare, meno impegni infrasettimanali e possibilità di gestire meglio le energie. Un dettaglio che alla fine potrà fare la differenza.

I  vantaggi di giocare le coppe

Ma se l’impegno continentale può essere una mazzata alla condizione fisica, dall’altro lato ci sono anche dei pro. Per Lazio ed Inter specialmente, l’Europa League può rappresentare, oltre che un trofeo da mettere in bacheca, una seconda via percorribile per raggiungere la qualificazione alla Champions. Non è escluso che, nel caso la situazione diventasse complicata, una delle due squadre possa gestire un po’ le forza in campionato per puntare tutto sulla coppa. Certo, è un azzardo, perchè in partite secche tutto può succedere, ma è comunque una possibilità. D’altro canto la Roma e la Champions League che punta a rigiocare l’anno prossimo. Vincere la Coppa dalle grandi orecchie è un obiettivo utopistico per i giallorossi, che però possono vedere le partite europee come un trampolino di lancio per il campionato. Prendiamo d’esempio la gara di ieri con il Porto. Zaniolo si è forse consacrato, ed in generale la squadra ne esce con la consapevolezza di aver superato uno dei momenti più difficili della stagione. Dunque una partita che mette fiducia e aumenta il morale in vista del proseguio della stagione.