Coppe Nazionali, le partite di serata in Spagna e Francia

Coppe Nazionali / E’ stata una serata di calcio internazionale quella da poco terminata, con parecchie squadre in campo per le principali coppe nazionali di Spagna e Francia. Per l’andata dei quarti di finale di Coppa del Re, si sfidavano il Getafe ed il Valencia, mentre il Coppa di Francia, abbiamo trovato impegnate squadre come Monaco e Lille. Scopriamo come sono finite tutte le partite della serata.

I risultati

Partiamo dalla Spagna, dove il sorprendente Getafe di Pepe Bordalas batte il Valencia al Coliseum Alfonso Perez. Dopo lo strabordante 4-0 di venerdì all’Alaves, i biancazzurri vincono ancora, stavolta per 1-0: decide la rete nel finale di Jorge Molina. Ritorno in programma mercoledì prossimo al Mestalla.

In Francia, invece, molte squadre minori impegnate questa sera, ma non solo. Il Monaco, sempre più in crisi, perde ancora, in casa, contro il modesto Metz. Ospiti avanti con il gol di Hein, prima del pari di Falcao al minuto 39. Nella ripresa, i granata trovano la via della vittoria grazie ai gol di Gakpa e Niane. Finisce 3-1 al Louis II, Monaco eliminato.

Non viene eliminato, invece, il Lille, che espugna il campo del Sète per 1-0 e passa agli ottavi di finale. Decide, nel secondo tempo, un gol di Jonathan Bamba.

Nelle altre partite, vince, il Lyon-Duchère per 2-1 contro l’Andrezieux-Boutheon. Andrezieux avanti nel primo tempo con Leonil, mentre nel secondo tempo c’è la ripresa del Lyon che trova la doppietta di Julienne. Vince anche il Villefranche Beaujolais, 2-0 contro il Las Herbiers, con i gol di Toko Edimo e Labeau.

Dopo il 9 gol incassati dal PSG, torna a sorridere il Guingamp, che batte 2-1 fuori casa il Nancy. Rossoneri in vantaggio con Roux, prima del pari, ad inizio ripresa, di Ngom. Il Guingamp trova, infine, la vittoria grazie al gol, nel primo tempo supplementare, di Djilobodji.

Infine, spettacolo a Tolosa, dove la TFC vince ai calci di rigore contro il Reims dopo un clamoroso 4-4 al 120′. Tolosa avanti al 44′ con Iseka, poi al 47′ arriva il primo pareggio del Reims con Dia. Al minuto 68, Tolosa ancora avanti con Manu Garcia, ma al 77′ ancora pari del Reims con Oudin. Minuto 82′, terzo vantaggio per i padroni di casa, ancora con Iseka, ma a 3 dalla fine ci pensa Chalerin a trovare il 3-3 che chiude i tempi regolamentari. Nei supplementari, Reims che passa in vantaggio al minuto 108 con Cafaro, ma al minuto 119 Gradel mette il risultato sul 4-4 trasformando un calcio di rigore. Ai rigori, l’errore di Cafaro regala la qualificazione ai ragazzi di Alain Casanova.