Coppa Italia, Primo Turno: vincono Pordenone e Catania, fuori la Triestina

Al via la Coppa Italia. La competizione nazionale parte con il primo turno, il quale corrisponde ai 128esimi di finale.

MALE L’ALESSANDRIA, NON BRILLA IL PORDENONE

Malissimo l’Alessandria, che solo due anni fa si trovava in semifinale di Coppa Italia. I piemontesi perdono dalla Giana Erminio, che ora troverà il Crotone. Il Venezia conosce già la sua rivale, al secondo turno troverà il Südtirol, uscita da vincente nella sfida che la opponeva all’Albalonga. Conosciuto ed amato per la leggendaria partita disputata a San Siro, il Pordenone vince, seppur non brillando, nel recupero della seconda frazione di gara contro l’Albinoleffe e troverà il Pescara.

BENE LA JUVE STABIA, TRIS DEL CATANIA

Catania scatenato. I siciliani rifilano un secco tris all’interno delle mura amiche del Massimino contro il Como ed ora saranno opposti al Foggia. Non sbaglia la Juve Stabia, che vince di misura contro la Pistoiese e troverà il Verona. Note le squadre che affronteranno Benevento e Palermo. I sanniti ospiteranno l’Imolese, esattrice della Carrarese, mentre i rosanero si giocheranno il posto al terzo turno contro il Vicenza, che ha estromesso il Chieri.

VINCE IL SIENA, IL PISA PASSA AI RIGORI

La Sicula Leonzio non sarà più un problema. Il Siena passa contro gli isolani e troverà l’Entella. Rischia il Pisa. I toscani devono rimontare la Triestina, ma dagli undici metri trovano l’allungo decisivo grazie al penalty decisivo di Maikol Negro.