Coppa Italia, Milan-Napoli: analisi,dichiarazioni post gara e pagelle. E’ Piatek show!

La partita

Il primo tempo è di marca rossonera. Napoli confusionario e messo in soggezione dal bomber Piatek. Il polacco sugli scudi, doppio vantaggio per i rossoneri, ordinati in difesa e letali in attacco con l’ex Genoa. Azzurri sottotono, è soltanto Insigne a provarci ma le sue conclusioni non impensieriscono Donnarumma. Al 10′ rossoneri in vantaggio con Piatek che raggiunto da un lancio di Laxalt e complice una dormita di Maksimovic, entra in area e fulmina Meret. Debole la reazione del Napoli, e al minuto 27 è ancora Piatek a fare la sua doppietta. Incredibile rete con il “pistolero” polacco che entra in area, porta a spasso Koulibaly e con un bolide non lascia scampo a Meret. Nel secondo tempo, è il Napoli a tenere il pallino del gioco con un possesso palla quasi totale e accampato nella metà campo rossonera. Nonostante ciò però poche le conclusioni a rete, da ricordare solo una parata con la manona di Donnarumma su tiro potente di Ounas e un paio di calci d’angolo tirati direttamente in porta ma sventati dal portierone rossonero. Napoli poco incisivo nonostante tutta la batteria di attaccanti schierati nella ripresa. Milan in semifinale dove aspetta di sapere chi incontrerà tra Inter e Lazio. Certamente ha trovato il bomber che aspettava.

Dichiarazioni post gara

Gattuso: ” Contento della prestazione della squadra siamo stati bravi nel primo tempo a prenderli da subito alti e a non farli giocare. Nella ripresa siamo leggermente calati sul piano fisico, andando poco in avanti, non abbiamo comunque concesso nulla e siamo rimasti compatti in difesa”.

Ancelotti: ” Oggi siamo stati poco brillanti dal punto di vista del gioco e del piano fisico. Ho fatto fatica a riconoscere la mia squadra. Non siamo stati noi. Nel secondo tempo abbiamo fatto leggermente meglio, comunque non era il Napoli che ho visto fino ad oggi. Poco da salvare. Ripartiremo con fiducia, sperando che stasera sia stato solo un episodio”.

Le pagelle

Milan: 7, Donnarumma; 6.5, Abate, 6.5, Musacchio 6.5, Romagnoli 6, Laxalt 6,5, Kessiè 7, Bakayoko 6, Paquetà 6,5, Rodriguez (85′) s.v. Castillejo 6, Piatek 8, Cutrone (79′) s.v., Borini 6 Chalanoglu (60′) 6. All. Gattuso 7

Napoli: 5, Meret s.v.; Malcuit 5, Koulibaly 4.5, Maksimovic 5, Fabian Ruiz 5, Allan 5, Ounas (46′) 6 Diawara 5.5, Mertens (58′) 5 Zielinski 5, Insigne 6.5, Milik 5, Callejon (85′) s.v. All. Ancelotti 5