Coppa d’Africa, Algeria-Senegal 1-0. Volpi del deserto campioni!

L’Algeria vince la seconda Coppa d’Africa della sua storia battendo di misura il Senegal in finale. Decisiva la rete in apertura di Bounedjah, che regala ai suoi il successo 29 anni dopo la prima volta.

PRIMO TEMPO

Pronti via e l’Algeria è già in vantaggio: al 2′ Bounedjah calcia in porta da fuori trovando la deviazione di Sané, la palla si alza e beffa l’incolpevole Gomis. Il Senegal si affida alle iniziative di Mané ma la difesa delle Volpi del deserto contiene bene. Le occasioni quindi tendono a scarseggiare e si ha una partita piuttosto bloccata. Il primo lampo senegalese arriva addirittura nel finale del primo tempo con un mancino al volo dalla lunga distanza di Niang che termina fuori di pochissimo.

SECONDO TEMPO

Nella ripresa lo spartito non cambia con l’Algeria che non alza i ritmi ma regge senza problemi l’urto del Senegal. La formazione di Cissé ha la chance di pareggiare quando le viene fischiato un calcio di rigore a favore per fallo di mano di Guedioura ma poco dopo il VAR cancella tutto. Niang spreca la rete dell’1-1 sparando alto da buonissima posizione, poi Sabaly sfiora il gol con una bella conclusione. L’Algeria prova ad avere un finale più tranquillo ma il tentativo di Belaili si infrange sull’esterno della rete. L’ultimo tentativo della gara porta la firma di Sarr, il cui destro al volo termina di poco alto.