Chievo-Napoli 1-3: gli azzurri vincono facile, i clivensi vanno in B

Chievo-Napoli 1-3

Chievo-Napoli 1-3

Allo stadio Bentegodi di Verona, il Napoli supera per 1-3 il Chievo di Mimmo Di Carlo condannandolo alla retrocessione in B. Il posticipo delle 18 della 32ª giornata non ha riservato grandi sorprese rispettando il copione che ci si poteva aspettare. La partita è stata condotta in larga parte dal Napoli, con bomber Koulibaly sugli scudi. Il difensore senegale, infatti, è autore di una doppietta (primo e terzo gol). Lo 0-2 invece porta la firma del polacco Arek Milik, che precedentemente aveva fallito qualche occasione di troppo. Il gol della bandiera lo segna il clivense Cesar, che segna così la fine dell’avventura gialloblù in Serie A.