Chi è Nikola Moro, il nuovo obiettivo del Milan

Milan, occhi puntati su Nikola Moro.

Milan: obiettivo Moro

Il Milan è alla ricerca di centrocampisti per rinforzare la rosa che avrà a disposizione Giampaolo ed ha individuato in Moro il profilo giusto. Il classe 1998 è un centrocampista croato appartenente alla Dinamo Zagabria che ha della tecnica e dell’intelligenza calcistica le proprie armi migliori. Il giovane croato è reduce da un brutto infortunio che hanno frenato la sua crescita in questa stagione, da tempo infatti il suo nome è riportato sui taccuini dei più grandi club europei. Nel marzo 2018, infatti, la rottura del crociato lo tiene ai box per tutto il resto della stagione, comprese le prime partite di quella nuova. Nonostante questo, la sua annata è stata comunque positiva. 29 presenze e cinque gol per lui, c’è anche il suo zampino insomma nel campionato vinto e dominato dalla Dinamo Zagabria.

Il profilo di Nikola Moro

Nikola Moro è un classe 1998 croato cresciuto nella Dinamo Zagabria, club famoso a sfornare i migliori talenti vedi Modric, Kovacic e Brozovic. Alto oltre 1,80 m, è un tuttocampista, bravo ad attaccare e a difendere, ma non solo. Infatti è anche bravissimo ad impostare grazie alla sua tecnica e alla visione di gioco, qualità estremamente importanti nel calcio di oggi. Lo conosce bene il nuovo Chief Football Officer rossonero, Boban, che da tempo osserva la sua crescita e ne accompagna la carriera calcistica. Il paragone che più spesso viene affrontato è quello con il connazionale Ivan Rakitic, centrocampista blaugrana che da tempo piace all’Inter di Giuseppe Marotta e Antonio Conte.

Impronta balcanica

Dal ritorno in casa rossonera di Boban, il Milan ha sempre di più un’impronta balcanica. I rossoneri, dopo l’acquisto di Rade Krunic, sono vicini a finalizzare l’acquisto del giovane Nikola Moro, senza dimenticare il forte interesse per Lovren, difensore di grande esperienza di proprietà del Liverpool di Jurgen Klopp.