Chi è Kabak, il nuovo obiettivo del Milan?

A Casa Milan il calciomercato pare essersi momentaneamente bloccato. L’unico pensiero della società è rivolto al TAS. A Losanna si dovrà decidere la sentenza da infliggere al club rossonero. Ci sono grandi rischi: il primo è rappresentato da sanzioni amministrative pecuniarie, di cifre molto alte. Il secondo consisterebbe nell’esclusione dall’Europa League di quest’anno. Tale destino verrebbe accettato dal club, a contrario del pensiero dei tifosi. Nel frattempo, in Via Aldo Rossi, sta cominciando il proprio lavoro di direttore sportivo Frederic Massara, il quale dovrebbe firmare a momenti. Stesso discorso vale per il neo tecnico Marco Giampaolo, la cui firma dovrebbe essere già arrivata.

OZUN KABAK, ROCCIA CENTRALE

Dotato di notevole forza fisica e di un ottimo senso della posizione, Ozun Kabak è un difensore turco in forza allo Stoccarda. Il classe 2000, ha cominciato la sua carriera nel Galatasaray, dove ha eseguito tutta la trafila giovanile, sino a giungere in prima squadra. Tra il 2017, anno della sua firma da professionista, e il gennaio del 2019, mese della sua cessione in Bundesliga, ha disputato 14 presenze, tutte nella scorsa stagione, grazie alla fiducia di mister Fatih Terim. Nel gennaio di quest’anno è stato ceduto definitivamente allo Stoccarda, club di medio-bassa classifica militante nel campionato tedesco. Con la maglia degli Schwaben, ha disputato 17 presenze in soli sei mesi, andando anche a segno tre volte a dimostrazione delle sue spiccate doti sui colpi di testa. Nel suo curriculum si contano anche molte presenze con le selezioni giovanili della Turchia: 7 presenze e 1 gol in U15, 15 presenze e 5 gol in U16, 24 presenze e 3 gol in U17 e 11 presenze e 4 gol in U18. Adesso il suo profilo è richiesto da varie squadre europee, tra cui anche il Milan.