Champions League, Manchester United-Siviglia: Montella cerca l’impresa a Old Trafford

Domani alle 20.45 va in scena il ritorno dell’ottavo di finale tra Manchester United e Siviglia. Red Devils che partono con i favori del pronostico, visto il diverso blasone tra le due squadre e una rosa certamente più forte. Attenzione però a sottovalutare la banda di Montella. Con lo 0-0 maturato al Sanchez Pizjuan, agli spagnoli basterebbe un pareggio con gol per passare il turno.

United, Rashford l’arma in più?

La squadra di Mourinho attraversa un ottimo periodo di forma. Sono infatti 4 le vittorie consecutive in Premier League, tra cui quelle su Chelsea e Liverpool, che hanno permesso alla squadra di portarsi al secondo posto dietro all’irraggiungibile City. Oltre al solito Lukaku, per il Siviglia l’uomo da tenere d’occhio è Marcus Rashford, autore della doppietta decisiva nella sfida con i Reds. Il baby gioiellino è in formissima ed ha fatto accendere una piccola polemica tra il suo allenatore, Josè Mourinho, e Frank De Boer. Il tecnico olandese accusava il portoghese di non permettere al giovane di poter esplodere e di pensare solo ai risultati. La risposta dello Special One non si è fatta attendere, provocatoria e schietta come solo lui sa fare: “De Boer è il peggior allenatore della storia della Premier. Sette partite, sette sconfitte, zero gol fatti. Da lui Marcus imparerebbe solo come perdere”.

Siviglia, stagione quasi compromessa

L’umore in casa dei Rojiblancos non è altissimo. La sconfitta per 0-2 contro il Valencia ha messo la parola fine sulle ultime possibilità di quarto posto, ora distante 11 punti. La squadra di Montella dovra cercare di difendere il quinto dagli assalti di Villareal e Girona, ma è chiaro che per gli andalusi questa sarà una stagione che potrebbe essere molto negativa. Le ultime speranze sono la finale di Copa del Rey (contro il Barcellona) e la Champions. Il risultato non è così proibitivo, ma è chiaro che eliminare i Red Devils nella loro tana sarà impresa durissima.

Probabili formazioni

Mourinho deve fare i conti con l’infermeria. Assenti sicuri Blind, Rojo, Herrera e Jones. Si va verso un no per Ibrahimovic mentre ci sono ancora speranze di vedere Pogba. C’è tanta Serie A nel Siviglia di Montella. Partiranno titolari infatti Vazquez, Ever Banega e Correa, mentre sono in dubbio Luis Muriel e Simon Kjaer. Il primo si gioca il posto di punta centrale con Ben Yedder, mentre il danese è in ballottaggio con Jesus Navas per un posto in difesa. Se lo spagnolo non dovesse recuperare infatti, l’ex Palermo giocherebbe al centro della difesa, con Mercado che scalerebbe terzino.

Manchester United (4-2-3-1): De Gea; Valencia, Smalling, Lindelof, Young; Matic, Mc Tominay; Lingard, Rashford, Sanchez; Lukaku.

Siviglia (4-2-3-1): Rico; Mercado, Kjaer, Lenglet, Escudero; N’Zonzi, Banega; Sarabia, Vazquez, Correa; Ben Yedder.